Giornata di Studio, 17 ottobre 2017 "Featuring maps, cartografie emergenti nel cinema contemporaneo" (Sala Conferenze del Palazzo del Monte di Pietà, piazza Duomo 14, Padova)


Con il patrocinio del Dipartimento di Scienze Storiche, Geografiche e dell’Antichità

Prima sessione: 10.30-13.00

Introduce: Tania Rossetto (Università degli Studi di Padova)
Davide Papotti (Università degli Studi di Parma), Lo schermo e la mappa: prospettive di incontro tra cartografia e cinema
Giorgio Avezzù (Università Cattolica del Sacro Cuore), Mappe che non funzionano nel film contemporaneo
Paolo Simoni (Archivio Home Movies), Mapping the Amateur City. Paesaggi urbani nel cinema in formato ridotto (1950-1980)
Discussione

Seconda sessione: 14.30-17.30

Coordina: Giulia Lavarone (Università degli Studi di Padova)
Laura Lo Presti (Università degli Studi di Palermo), It’s a Mad, Mad, Mad, Mad…Map Theory. Cartocircuiti critico-visuali nell’era post-rappresentazionale
Marta Boni (Université de Montréal) e Valentina Re (Link Campus University), Organizzare la complessità dello spazio seriale: la mappa come ipotesi di ricerca
Farah Polato (Università degli Studi di Padova) e Martina Melilli (videoartista e filmmaker), Italian-African rhyzome: choreography as cartography
Discussione

Cittadinanza, studenti e dottorandi sono invitati. Ingresso libero fino ad esaurimento posti.
Scarica la locandina dell’evento.
Per informazioni: giulia.lavarone@unipd.it
Si ringrazia: Fondazione Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo

Il Direttore del Dipartimento
prof. J. Bonetto


(Articolo letto 141 volte - Visite di oggi: 1)