Cinema italiano e politica

Il progetto considera uno studio soprattutto di cinema italiano per spiegare come la politica, con le sue scelte normative (ma non solo) ha influenzato la regia cinematografica condizionando genere e forme cinematografiche.

Responsabile
Mirco Melanco

Enti coinvolti
- Fondazione dello Spettacolo.
Obiettivi

La consegna del libro è fissata per il dicembre del 2013. L’analisi coinvolge sia la storia del cinema italiano, sia la storia contemporanea del XX secolo. E’, in pratica, un testo sul cinema come fonte di storia molto simile a numerosi saggi che l’autore ha realizzato in questi anni.

Risultati

SAGGI
"Cinema e società nei film di Rodolfo Sonego", in Script n° 5 Le regole del gioco: quelle del cinema, quelle dello stato, Roma 1993;
"Italian Cinema, since 1945: The Social Costs of Industrialization" in The Historical Journal of Film Radio and Television, Vol. 15 n° 3 August 1995, ricerca intitolata Special Issue: Italian Media since World War II, curata da Pierre Sorlin e Gian Piero Brunetta, Louisiana State University - USA;
"Mutazioni genetiche e industriali del sociale colte da un'analisi sul cinema italiano1956-1969", in Cinema 100 a cura di David Bruni, III Università degli Studi di Roma Dipartimento della Comunicazione Letteraria e dello Spettacolo, Roma 1995;
"Il cinema come fonte di storia", in (a cura di Bianca Bardini), La memoria inquieta del novecento, (pp. 215-247), Casa della Memoria, Brescia 2007;
"Registrazione e premonizione di eventi narrati dal secondo dopoguerra ai nostri giorni", in Rivolta, violenza e repressione nella storia d'Italia dall'Unità a oggi, I.S.B.R.E.C., Edizioni Scolastiche Bruno Mondadori, Milano 1996.




TASSONOMIA

Linee di ricerca: Teatro musica e cinema