Missione archeologica di Nora (Pula, CA)

Dal 1990 l’ateneo patavino è coinvolto nella missione archeologica del sito pluristratificato di Nora, uno dei maggiori centri di età fenicia, punica e romana della Sardegna. Dopo la conclusione dello scavo stratigrafico e della valorizzazione dell’area forense e di un settore dell’abitato arcaico, le attività sono ora concentrate presso il c.d. Tempio romano; oltre alle costanti e attente ricerche sulla cultura materiale, sono in corso indagini subacquee lungo la fascia costiera e uno studio dei bacini di approvvigionamento del materiale da costruzione.

Responsabile
Jacopo Bonetto
Andrea Raffaele Ghiotto

Enti coinvolti
Università di Padova, Soprintendenza per i Beni Archeologici per le province di Cagliari e Oristano, Consiglio Nazionale delle ricerche, Università degli studi di Genova, Università degli studi di Milano


Anno di inizio: 1991
Disciplina afferente
Storia dell’architettura greca e romana, Storia dell'urbanistica del mondo classico

Obiettivi

Le attività di scavo e di ricerca, svolte con cadenza periodica, conducono ad una sempre più approfondita conoscenza della città antica e sono in primo luogo mirate alla formazione di studenti dei corsi di laurea triennale e magistrale, nonché delle scuole di specializzazione e di dottorato.

Risultati

BONETTO J., FALEZZA G., GHIOTTO A.R., NOVELLO M. 2009 (a cura di), Nora. Il foro romano Storia di un’area urbana dall’età fenicia alla tarda antichità (1997-2006), Padova.
BONETTO J., FALEZZA G. 2011 (a cura di), Vent’anni di scavi a Nora. Ricerca, formazione e politica culturale 1990-2009, Padova.
Quaderni Norensi, periodico, 1-4.




TASSONOMIA

Linee di ricerca: Paesaggi insediamenti e architetture dalla preistoria al contemporaneo Pianificazione territoriale tutela e valorizzazione dei BBCC Storia arte e cultura materiale Tecnologie applicate ai BBCC Teoria metodi e critica dei BBCC