Profilo Docente

Giovanna Bucci

Giovanna Bucci, laureata in Lettere Classiche presso l’Università di Bologna nel 1994 (110/110 e lode), consegue il Dottorato di ricerca in Archeologia nel 1999 e la Specializzazione in Archeologia – Area Tardoantica e Medievale (70/70 con lode) nel 2000 presso il medesimo Ateneo, dove prosegue l’attività di ricerca con Borsa Post-Dottorato, poi Borsa Giovani Ricercatori e successivamente come Assegnista presso il Dipartimento di Storia, Culture, Civiltà fino al 2013, occupandosi di studi e ricerche nel Vicino Oriente Tardoantico.
Ha conseguito nel 2014 (ASN 2012) l’Abilitazione Scientifica Nazionale alle funzioni di Professore Universitario di Seconda fascia Settore Concorsuale 10/A1 Archeologia.
Dall’AA 2014-2015 è Professore a contratto presso il Dipartimento dei Beni Culturali dell’Università di Padova (AA 2014-2015; 2015-2016; 2016-2017 Archeologia e Storia dell’Arte del Tardoantico, dal 2017-2018 Christian Archaeology). Dall'AA 2014-2015 collaboratore scientifico di Sealine - Centro dipartimentale di ricerca per lo sviluppo dei sistemi costieri e del turismo, Dipartimento di Architettura, Università di Ferrara.
Dal 1995 Membro della Missione archeologica congiunta Italo-Siriana a Bosra (UNIBO – DGAM Direction General des Antiquités et de Musée de Syrie) patrocinata dal Ministero degli Affari Esteri Italiano.
Dal 2008 Responsabile nazionale Ricerca scientifica e Archeologia subacquea della Federazione ITAF07 A.CDCI. Ass. CMAS Diving Center Italia - Confédération Mondiale des Activités Subaquatiques con il massimo grado di Istruttore M3 valutatore.
Ha all’attivo oltre 150 cantieri di scavi archeologici e controllo archeologico in corso d’opera in Italia e all’estero; dal 2010 regolarmente iscritta all’Elenco degli operatori abilitati alla redazione del documento di valutazione archeologica nel progetto preliminare di opera pubblica del MiBAC.
Curatore di Mostre e organizzatore di eventi europei in collaborazione con European Commission’s Directorate-General for Energy, Environmental European Commission e Fondazione RavennAntica. Membro dei Comitati scientifici di TAMO Ravenna e Damascus Citadel North Gallery (Syria).
Dal 2012 Socio corrispondente della Deputazione di Storia Patria per le province di Romagna e dal 2013 socio AISCOM - Associazione Italiana per lo Studi la Conservazione del Mosaico. Dal 2018 Socio aggregato e dal 2020 Socio ordinario dell’Accademia delle Scienze di Ferrara.
Dal 2017 membro UNESCO Roster of Experts active in protecting Syrian cultural heritage, within the framework of the Emergency Safeguarding of the Syrian Cultural Heritage Project.
Dal 2017 tutor volontario Studenti stranieri nel Progetto "Cultura e Accoglienza" Università di Padova e Responsabile del Laboratorio di Archeologia Subacquea (collaborazione dBC - UNIPD con CMAS Diving Center Italia - Confédération Mondiale des Activités Subaquatiques).
Autore di numerose pubblicazioni dedicate a scavi archeologici, catalogazione reperti, studi iconografici, metodologia e tecnica della ricerca subacquea.
Membro della Segreteria Tecnico-Scientifica della Soprintendenza Nazionale per il Patrimonio Culturale Subacqueo con sede a Taranto.
https://it.linkedin.com/in/giovannabucciarcheologo
https://unipd.academia.edu/giovannabucci/Papers

Il Martedi' dalle 14:30 alle 16:30

presso Palazzo Liviano

La sede di ricevimento verrà scelta di volta in volta sulla base della disponibilità delle aule


PUBBLICAZIONI 2019 -2021

G. Bucci, Apparatus altaris. Note di iconografia sui paramenti liturgici nei mosaici parietali ravennati (V-VI sec.), in Atti AISCOM XXIV, Este (PD), 14-17 marzo 2018, Roma 2019, pp.519-530.

G. Bucci, Archaeological survey in Neeha (Syria) in Annales Archéologiques Arabes Syrienne, vol. LIX-LX, 2016-2019, Damascus 2019.

G. Bucci, La Rythmomachia tra Tarda Antichità e Medioevo. Ipotesi interpretativa del mosaico pavimentale dell’ambiente 22, domus dei Tappeti di pietra, Ravenna, in Atti AISCOM, Reggio Calabria, 13-16 marzo 2019, Roma 2020, pp.543-552.

G. Bucci, Coastal Zone Culture: towards a hermeneutic of Waterscape Archaeology, in International Conference on Coastal Ecosystem and Management, September 16-17, 2019 | Amsterdam, September 2019, Vol. 8 | ISSN: 2325-9655, Expert Opinion on Environmental Biology, p.15.

G. BUCCI, Late Roman Forest in the Delta of the River Po (Italy): Remote Sensing and 3D Maps Computation for Palaeoenvironmental Reconstruction, in Heritage 2020, 3(3), 782-795; https://doi.org/10.3390/heritage3030043.

G. Bucci, Lighting the tetraconch church of Bosra (Syria). Architecture and suspending devices, in Luminosa saecla - the luminous centuries. Lighting systems in churches between late antiquity and the middle ages. 26th international IRCLAMA colloquium, (Porec 2019), in Hortus Artium Medievalium 26, 2020, DOI: 10.1484/J.HAM.5.121692, pp.89-96.

G. Bucci, Sirene: materiale e immaginario in Atti AISCOM XXVI, Roma 18-21 marzo 2020, Roma 2021, pp.695-702.

G. Bucci (a c. di), Il fiume nel lago - Dieci anni di ricerche archeologiche subacquee nel Lago Tramonto a Gambulaga (FE), Supplemento al volume 97 degli Atti dell’Accademia delle Scienze di Ferrara, AA 197, 2019-2020, Ferrara 2020 (ISSN 0365-0464).

G. Bucci, Geological Materials in Late Antique Archaeology: The Lithic Lectern Throne of the Christian Syrian Churches Heritage 4, no. 3, 2021: 1883-1898. https://doi.org/10.3390/heritage4030106


Linee di Ricerca
1. Edifici di culto cristiani del Vicino Oriente (Siria, Giordania, Libano, Israele): architettura e arredamento liturgico
2. Mosaici pavimentali del Vicino Oriente Tardoantico
3. Archeologia del paesaggio e insediamenti nel Delta Ferrarese e nel territorio di Palermo
4. Archeologia preventiva, metodologia e tecnica del controllo archeologico in corso d’opera
5. Archeologia subacquea (marittima e delle acque interne)
-siti con ricerche e progetti in atto: MARE, Isola delle Femmine (PA); LAGO, Gambulaga - Portomaggiore (FE)
6. Catalogazione e allestimento museale dei reperti tardoantichi
7. Iconografia cristiana

Moodle - Didattica online

E' attiva la nuova piattaforma per la didattica on line "Moodle" della Scuola di Scienze Umane accessibile dagli studenti tramite le credenziali di posta elettronica istituzionale dove si potranno trovare i materiali didattici (dispense dei corsi), liste di iscrizioni a varie attività, forum di discussione, messaggi ed avvisi relativi ad insegnamenti e corsi di laurea.

Tutto il materiale didattico dei corsi è reperibile nella nuova piattaforma all'interno del Corso di Laurea e dell'Insegnamento specifico (cliccare sulla voce "Insegnamenti attivati in Moodle" oppure, per insegnamenti di altri corsi di laurea, cliccare sulla voce "Insegnamenti di XXXXX negli spazi Moodle di altri CdL").


Home Page Moodle Dipartimento dei Beni Culturali
www.beniculturali.unipd.it/moodle

Info & Avvisi

AVVISI

14 Dicembre – Non c'è lezione
15 Dicembre – Non c'è lezione
16-18 Dicembre online International Symposium on Underwater Arcahaeology 09,00 – 18,00 (verrà invato il link tramite Moodle)
21 Dicembre 12,30 – 16,30: lezione
22 Dicembre 14,30 – 16,30: lezione finale (conclusione corso).

Chi desidera frequentare il corso online può richiedere il link di connessione Zoom, scrivendo email indicando nome, cognome, n. matricola, anno, corso.

INIZIO LEZIONI AA 2021 - 2022
12 Ottobre ore 14,30.

RICEVIMENTO STUDENTI E LAUREANDI
Ricevimento telematico via Zoom con appuntamento tramite email giovanna.bucci@unipd.it

Durante il periodo didattico (Ottobre - Dicembre): Mercoledì dalle 12,30 alle 14,30 con appuntamento via email (la richiesta va inviata con congruo anticipo).
La docente sarà disponibile alla fine di ogni lezione e nelle giornate dedicate a esami e sessioni laurea (quando in commissione).

Al di fuori del periodo didattico si riceve su appuntamento con richiesta via email inviata con congruo anticipo.

Disponibile sulla piattaforma Moodle il testo di K. Weitzmann, "Age of Spirituality: Late Antique and Early Christian Art, Third to Seventh Century".

Per qualsiasi informazione la Docente è a disposizione all'indirizzo email
giovanna.bucci@unipd.it