Progetti internazionali e POR-FESR 2014-2020

Evolution of puberty and reproductive life history of women: age-at-menarche and age-at-first childbirth from farming subsistence to urban societies in Italy – GIRLS

Menarche (i.e., first menstruation) and first-childbirth are key life history milestones for women. The ages at which menarche and first childbirth occur vary and they are a measure of general health and success in adapting to environmental constraints; while the gap between menarche onset and first childbirth provides insights into perception of female adolescence – as biological and social age – , reproductive behaviours and the way societies are structured.


The Sensuous Appeal of the Holy. Sensory Agency of Sacred Art and Somatised Spiritual Experiences in Medieval Europe (12th-15th century) – SenSArt

Art moves the eyes. But is sight the only sense we use to experience it? This is a crucial question for Western culture, dominated today by the hegemony of vision. By challenging the current ocularcentric paradigm, and assimilating notions on the cultural values of sensation, the ERC funded SenSArt project provides an examination of medieval sacred art from the unconventional lens of its sensory agency.


Sensory Impairment and Disability in Medieval Europe: Inclusive Approaches for Studying the Experience of Art – SIDME

This five-year multidisciplinary project (SIDME) aims to generate an innovative interpretive framework and novel inclusive analytical strategies to investigate paradigms of the experience of art lived by individuals with sensory, cognitive and bodily disabilities in medieval Europe. To achieve this ambitious goal, SIDME will develop a fresh combined approach, incorporating methods and tools derived from different disciplines, including Disability Studies, Sensory Studies, and Material Culture Studies.


Smart Destination in the Land of Venice

Nell’ambito del progetto "Smart Destination in the Land of Venice” il Dipartimento dei Beni Culturali dell’Università di Padova ha operato come partner strategico nel quadro dei processi di conoscenza del patrimonio storico-culturale della Regione Veneto. Docenti, ricercatori e borsisti sono stati impegnati nella mappatura e nello studio delle principali emergenze storico-architettoniche di una parte significativa di territorio (province di Venezia e Treviso) al fine di fornire alle piattaforme digitali di distribuzione delle potenzialità turistiche contenuti aggiornati e scientificamente solidi. La gestione delle informazioni ha anche permesso di creare percorsi e proposte innovative di visite integrate tra aree naturalistiche e siti storici. Per maggiori e più generali informazioni si rimanda al sito www.smartlandvenice.it.


Hybrid Sustainable Worlds

Questo progetto individua le specializzazioni del Sustainable Living e delle Creative Industries come cornici tecniche e culturali per le proprie attività.
In quattro ambiti di cruciale importanza per l’economia regionale (Edilizia, Commercio, Cultura e Manifattura artistica), particolarmente minacciati dal punto di vista economico dalla situazione pandemica attuale, verranno affrontate situazioni complesse e si mostrerà sperimentalmente la potenzialità dei sistemi ibridi virtuali-reali in termini di efficienza, efficacia, flessibilità, resilienza.


Progetto RE-LIVING THE PAST

L’Università degli Studi di Padova (Dipartimento dei Beni Culturali) in parternariato con Nea Archeologia soc. coop., Uqido Srl e Addictive srl sta realizzando il progetto “RE-LIVING THE PAST" per la creazione di un modello pilota, a fini didattico-divulgativi, utilizzando tecnologie digitali quali realtà virtuale, immersiva ed aumentata, metodi di gamification e ricostruzioni storiche fisiche.


rurALLURE - Promotion of rural museums and heritage sites in the vicinity of European pilgrimage routes

Dal 1° gennaio 2021, il Dipartimento dei Beni Culturali è partner del progetto europeo rurAllure. Promotion of Rural Museums and Heritage Sites in the Vicinity of European Pilgrimage Routes (H2020-SC6-TRANSFORMATIONS-2018-2019-2020, n. 101004887): il progetto intende promuovere la conoscenza e la valorizzazione dei contesti rurali, spesso trascurati o poco noti, che si trovano lungo le principali vie di pellegrinaggio europeo.


Project Interreg Italia-Croazia “HISTORIC” (Heritage for Innovative and Sustainable TOurist Regions in Italy and Croatia)

The Northern Adriatic Sea has been theatre of trades and migrations since the prehistoric age. The cultural and natural bonds are largely acknowledged nowadays even if they remain under perceived by the general public and mass-tourists consuming tourism resources at frantic pace.
In fact, while tourism has the potential to enhance and preserve the tangible and intangible cultural heritage on which it relies, if it is not managed and controlled, it can also degrade and irreversibly damage this valuable resource. On the contrary, the cultural valorisation of historic heritages is a key for creating an all-year-long sustainable tourism product.


CrossCult. Horizon 2020
Empowering reuse of digital cultural heritage in context-aware crosscuts of European history


Da marzo 2016 l’Università degli Studi di Padova, attraverso il Dipartimento dei Beni Culturali: Archeologia, Storia dell’Arte, del Cinema e della Musica, è partner del progetto europeo "Crosscult: Empowering reuse of digital cultural heritage in context-aware crosscuts of European history", finanziato dall’Unione Europea all’interno del programma di innovazione e ricerca Horizon 2020 (Grant Agreement No 693150).


Progetto CORE-WOOD
Riposizionamento competitivo della filiera del legno


BANDO DI RIFERIMENTO: POR FESR 2014-2020. Bando per il sostegno a progetti di Ricerca e Sviluppo sviluppati dai Distretti Industriali e dalle Reti Innovative Regionali
ASSE 1 “RICERCA, SVILUPPO TECNOLOGICO E INNOVAZIONE” (AZIONE 1.1.4 “Sostegno alle attività collaborative di R&S per lo sviluppo di nuove tecnologie sostenibili, di nuovi prodotti e servizi”. DGR n. 1139 del 19 luglio 2017).
Il progetto intende affrontare un tema strategico della filiera, ossia il suo riposizionamento competitivo in un contesto internazionale mutato, un ambiente competitivo in cui la pressione dei competitor d’oltralpe è altissima e quindi urge colmare i profondi gap competitivi.


Progetto TEMART
Tecnologie e materiali per la manifattura artistica i Beni Culturali l’arredo il decoro architettonico e urbano e il design del futuro


Il progetto “TEMART - Tecnologie e materiali per la manifattura artistica, i Beni Culturali, l’arredo, il decoro architettonico e urbano e il design del futuro” ha l’obiettivo di migliorare i prodotti dei settori citati (funzionalità ed estetica) mettendo a loro disposizione le diverse tecnologie che sono presenti presenti nella RIR.


Progetto RE-BUILDING THE PAST
Creazione di un modello pilota a fini didattico-divulgativi utilizzando la realtà virtuale e aumentata


L’Università degli Studi di Padova (dipartimenti DEI e dBC) in parternariato con Nea Archeologia soc. coop., ArcheoEd s.r.l., WBA s.r.l. unipersonale e Uqido Srl sta realizzando il progetto “RE-BUILDING THE PAST" per la creazione di un modello pilota, a fini didattico-divulgativi, utilizzando tre tecnologie abilitanti quali realtà virtuale, immersiva ed aumentata.