Qualità della ricerca

La pianificazione delle attività di ricerca dipartimentale e i processi valutazione della qualità della stessa prevedono quattro fasi:

  • la definizione di obiettivi generali e specifici e l’individuazione dei relativi indicatori;
  • l’individuazione e la realizzazione di azioni utili a raggiungere gli obiettivi individuati;
  • il monitoraggio degli indicatori e del grado di realizzazione delle azioni;
  • eventuali azioni correttive e di reindirizzo.

La Commissione scientifica del Dipartimento provvede a proporre la suddivisione annuale del BIRD (Budget Integrato per la Ricerca Dipartimentale) e a predisporre i bandi per progetti e assegni.
Le linee di finanziamento approvate annualmente dal Consiglio di Dipartimento su proposta della Commissione sono così definite:

  • DOR (Dotazione ordinaria ricerca): quota pro capite per garantire un plafond minimo di spese connesse alla ricerca.
  • Progetti SID ed Assegni: assegnazione sulla base di referaggi esterni (70%). I bandi per gli assegni prevedono relazioni intermedie e valutazioni finali sulla base di criteri esplicitati nei bandi stessi.
  • PRD (Progetti di ricerca Dipartimentali): prevedono fondi per ricerche, organizzazione di convegni, sostegno a progetti editoriali e a qualificate attività di terza missione sulla base di un progetto presentato da singoli o da più docenti aggregati. Sono assegnati su base premiale e favorendo le attività interdisciplinari.
  • Finanziamenti per monografie giovani ricercatori. Sulla base delle disponibilità viene assegnato un contributo destinato alle pubblicazioni dei dottori di ricerca e degli assegnisti per incentivare lo start-up di giovani ricercatori.

La Commissione scientifica è impegnata nelle attività di autovalutazione e programmazione dell’attività di ricerca dipartimentale, quali la stesura del Piano Triennale di Sviluppo della Ricerca Dipartimentale (PTSR), della Scheda del Riesame della Ricerca Dipartimentale (SCRI-RD), della Scheda Unica della Ricerca Dipartimentale (SUA-RD). Collabora inoltre alla definizione del Progetto di Sviluppo Dipartimentale.

Contenuti scaricabili