Profilo Docente

Maria Stella Busana

Professore associato confermato

Telefono: 0498274594 - Email: mariastella.busana@unipd.it

(L-ANT/07)

Maria Stella Busana – Curriculum Vitae
Vigodarzere (PD), 01.01.1962

Dal 1 maggio 2017, a seguito di procedura di valutazione comparativa (D.R. 2324-320021 del 26/09/2016), è Professore Associato in Archeologia classica (L-ANT/07) presso il Dipartimento dei Beni Culturali dell’Università degli Studi di Padova.
Il 31 ottobre 2018 ha ottenuto l’Abilitazione Scientifica Nazionale per Professore Universitario di I Fascia nel Settore Concorsuale 10/A1 Archeologia con giudizio unanime della commissione (Bando 1532/2016).

Dal 2008 è membro del collegio docenti Scuola di Dottorato in “Storia, critica e conservazione dei Beni Culturali”.
Dal 2016 è vice-direttore della Scuola di Specializzazione in Beni Archeologici
Dal 2013 è responsabile di un flusso Erasmus con l’Università di Aix-Marseille.
Dal 2017 è responsabile di un flusso Erasmus con l’Università di Rouen (Francia).
Tra il 2006 e il 2018 è stata relatrice di circa 90 tesi (triennali e magistrali), di 5 tesi di Specializzazione e di 4 tesi di dottorato.
Dal 2014 è membro del CONSIGLIO DIRETTIVO del CIBA - Centro Interdipartimentale Beni culturali dell’Università di Padova.
Dal 2016 è membro del CIRGEO – Centro Interdipartimentale di Ricerca di Cartografia, Fotogrammetria, Telerilevamento e S.I.T. dell’Università di Padova
Dal 2017 è membro del HIT- Human Inspired Technology research centre dell’Università di Padova.
Dal 2017 è co-direttore della Collana Quaderni di Antenor (Dipartimento dei Beni Culturali-Università degli Studi di Padova) (dal 2012 nel Comitato scientifico).
È REVIEWER per le riviste Aquileia Nostra e Anales de Arqueología Cordobesa.
Dal 1 al 30 novembre 2018 e dal 1 al 30 aprile 2019 è stata Visiting Scholar presso l’Università di Cambridge - Mc Donald Insitute for Archaeological Research.

Dal 2005 svolge un’intensa attività didattica presso il Dipartimento dei Beni Culturali dell’Università di Padova. Attualmente ricopre i seguenti insegnamenti:
-“Archeologia romana” per i corsi di Laurea Triennale in Archeologia, in Lettere e in Storia;
- “Archeologia romana: economia e società” per il corso di Laurea Magistrale in Scienze Archeologiche;
- “Archeologia romana” per la Scuola di Specializzazione in Beni Archeologici.

L’attività di ricerca è prevalentemente indirizzata verso l’archeologia romana. Si svolge sia attraverso analisi ed elaborazioni teoriche su diversi problemi storico-archeologici sia con il coordinamento di progetti di ricerca, sia infine con l’organizzazione e la direzione di indagini sul campo (scavi e ricognizioni), finalizzati prevalentemente all’esame di problematiche insediative, architettoniche ed economiche. La sua ricerca si caratterizza per un approccio interdisciplinare, realizzato attraverso collaborazioni specialisti di diversi ambiti scientifici, per l’applicazione di nuove metodologie e tecnologie ai fini di ricerca e valorizzazione e per la creazione di una vasta rete di partenariato scientifico con enti di ricerca italiani e stranieri.
Fino ad oggi l’attività di ricerca ha trovato esito in circa 120 pubblicazioni, tra cui figurano tre opere monografiche (una quarta è in corso di stampa), 6 volumi oggetto di cura editoriale, numerosi studi mirati e rapporti di scavo. Ha partecipato a oltre cinquanta convegni nazionali e internazionali, in Italia e all'estero e ha organizzato molteplici workshop, convegni e summer-school.

Mercoledi' dalle 9:30 alle 11:30

presso Complesso Liviano, IV piano

Si prega di avvisare via mail il docente dell'intenzione di presentarsi al ricevimento


Progetti di Ricerca

  • Progetto TRAMA (Archeologia Tessile Romana: Metodi e Analisi)
    Stimolata dalla scoperta di un centro specializzato per l’allevamento ovino nel territorio di Altino (Ca’Tron), famoso nell’antichità per la produzione lanaria, è stata avviata una r...
  • Progetto Ca' Tron
    Dal 2000 un team di studiosi afferenti a diversi Dipartimenti dell’Università di Padova sta indagando la Tenuta Ca 'Tron, azienda agricola estesa 11 km2 situata presso la laguna di Venezi...
  • Progetto Archeogeo Montebelluna
    Dal 2006 un team di studiosi afferenti a enti diversi di ricerca e tutela sta indagando il territorio di Montebelluna, antico centro Veneto e romano ai piedi delle colline trevigiane. Il pro...

Linee di Ricerca

  • PROGETTO INTERADRIA. Progetto Interreg III A Transfrontaliero Adriatico. Anni 2004-2007
  • INDAGINE AMBIENTALE E STORICO-ARCHEOLOGICA NELLA TENUTA DI CA’TRON (AGRO ORIENTALE DI ALTINUM). Progetto per nuova ricerca, finanziato con fondi di Ateneo ex 60%. Anno 2005.
  • PROGETTO CA’TRON. INDAGINI ARCHEOLOGICHE NEL TERRITORIO DI ALTINUM. Progetto finanziato dalla Regione Veneto ex D.G.R. n.3687 del 13.12.2002. Anno 2005.
  • INDAGINE AMBIENTALE E STORICO-ARCHEOLOGICA NELLA TENUTA DI CA’TRON (AGRO ORIENTALE DI ALTINUM). Progetto per continuazione di ricerca, finanziato con fondi di Ateneo ex 60%. Anno 2006.
  • PROGETTO CA’TRON. INDAGINI ARCHEOLOGICHE NEL TERRITORIO DI ALTINUM. Progetto finanziato dalla Regione Veneto ex D.G.R. n.3687 del 13.12.2002. Anno 2006.
  • PROGETTO VIA ANNIA. Progetto finanziato con fondi ARCUS s.p.a. Anni 2006-2008.
  • PROGETTO ARCHEOGEO MONTEBELLUNA. Progetto in collaborazione con la Soprintendenza Archeologica per il Veneto, il Comune di Montebelluna, finanziato da Fondazione Cassamarca (Treviso). Anni 2006-2010.
  • INDAGINE AMBIENTALE E STORICO-ARCHEOLOGICA NELLA TENUTA DI CA’TRON (AGRO ORIENTALE DI ALTINUM). Progetto per continuazione di ricerca, finanziato con fondi di Ateneo ex 60%. Anno 2007.
  • PROGETTO CA’TRON. INDAGINI ARCHEOLOGICHE NEL TERRITORIO DI ALTINUM. Progetto finanziato dalla Regione Veneto ex D.G.R. n.3687 del 13.12.2002. Anno 2007.
  • PROGETTO “L’EDILIZIA DOMESTICA NEL TERRITORIO DI AQUILEIA”. Progetto di ricerca di interesse nazionale, finanziato con fondi MIUR-PRIN, bando 2007. Anni 2008-2009 (membro dell’Unità responsabile). Responsabile nazionale: BONETTO Jacopo. Titolo del progetto nazionale: “L’edilizia domestica ad Aquileia e nel suo territorio”.
  • INDAGINE AMBIENTALE E STORICO-ARCHEOLOGICA NELLA TENUTA DI CA’TRON (AGRO ORIENTALE DI ALTINUM). Progetto per continuazione di ricerca, finanziato con fondi di Ateneo ex 60%. Anno 2008.
  • PROGETTO CA’TRON. INDAGINI ARCHEOLOGICHE NEL TERRITORIO DI ALTINUM. Progetto finanziato dalla Regione Veneto ex D.G.R. n.3687 del 13.12.2002. Anno 2008.
  • INDAGINE AMBIENTALE E STORICO-ARCHEOLOGICA NELLA TENUTA DI CA’TRON (AGRO ORIENTALE DI ALTINUM). Progetto per continuazione di ricerca, finanziato con fondi di Ateneo ex 60%. Anno 2009.
  • PROGETTO CA’TRON. INDAGINI ARCHEOLOGICHE NEL TERRITORIO DI ALTINUM. Progetto finanziato dalla Regione Veneto ex D.G.R. n.3687 del 13.12.2002. Anno 2009.
  • ALLEVAMENTO OVINO E LAVORAZIONE DELLA LANA NELLA CISALPINA ROMANA.Progetto di Ateneo. Anni 2009-2011.
  • INDAGINE AMBIENTALE E STORICO-ARCHEOLOGICA NELLA TENUTA DI CA’TRON (AGRO ORIENTALE DI ALTINUM). Progetto per continuazione di ricerca, finanziato con fondi di Ateneo ex 60%. Anno 2010.
  • PROGETTO CA’TRON. INDAGINI ARCHEOLOGICHE NEL TERRITORIO DI ALTINUM. Progetto finanziato dalla Regione Veneto ex D.G.R. n.3687 del 13.12.2002. Anno 2010.
  • PROGETTO “ARCHEOLOGIA DELLA LANA NELLA VENETIA ROMANA: TESTIMONIANZE MATERIALI PER UNA SINTESI STORICA”. Progetto per Dottorato di ricerca CARIPARO. Anni 2010-2013.
  • PROGETTO “LE NECROPOLI DI PADOVA ROMANA E DEL SUO TERRITORIO: STRUTTURA, RITUALITÀ, SOCIETÀ”. Progetto per Assegno Junior. Anni 2010-2012.
  • INDAGINE AMBIENTALE E STORICO-ARCHEOLOGICA NELLA TENUTA DI CA’TRON (AGRO ORIENTALE DI ALTINUM). Progetto per continuazione di ricerca, finanziato con fondi di Ateneo ex 60%. Anno 2011.
  • L’ATTIVITÀ TESSILE IN ETÀ ROMANA: DALLA FIBRA AL TESSUTO. Progetto per continuazione di ricerca, finanziato con fondi di Ateneo ex 60%. Anno 2012.


Insegnamenti dell'AA 2018/19
Nessun insegnamento o collaborazione in questo Anno Accademico

Insegnamenti dell'AA 2018/19
Nessun insegnamento o collaborazione in questo Anno Accademico

Insegnamenti dell'AA 2018/19
Nessun insegnamento o collaborazione in questo Anno Accademico

Insegnamenti dell'AA 2018/19
Nessun insegnamento o collaborazione in questo Anno Accademico

Insegnamenti dell'AA 2018/19
Nessun insegnamento o collaborazione in questo Anno Accademico

Insegnamenti dell'AA 2018/19
Nessun insegnamento o collaborazione in questo Anno Accademico

Insegnamenti dell'AA 2018/19
Nessun insegnamento o collaborazione in questo Anno Accademico

Moodle - Didattica online

E' attiva la nuova piattaforma per la didattica on line "Moodle" della Scuola di Scienze Umane accessibile dagli studenti tramite le credenziali di posta elettronica istituzionale dove si potranno trovare i materiali didattici (dispense dei corsi), liste di iscrizioni a varie attività, forum di discussione, messaggi ed avvisi relativi ad insegnamenti e corsi di laurea.

Tutto il materiale didattico dei corsi è reperibile nella nuova piattaforma all'interno del Corso di Laurea e dell'Insegnamento specifico (cliccare sulla voce "Insegnamenti attivati in Moodle" oppure, per insegnamenti di altri corsi di laurea, cliccare sulla voce "Insegnamenti di XXXXX negli spazi Moodle di altri CdL").


Home Page Moodle Dipartimento dei Beni Culturali
www.beniculturali.unipd.it/moodle

Materiale didattico (ultimo aggiornamento febbraio 2014)

Le dispense sono localizzate su aree di storage con accesso esclusivo e protette da password che i docenti comunicano agli studenti dei corsi: le password non possono essere diffuse ad altri soggetti o rese pubbliche. Le dispense sono riservate ad un uso esclusivamente interno per scopi scientifici e didattici: qualsiasi altro loro utilizzo non è autorizzato.
Secondo il comma 1-bis dell’articolo 70 LdA del gennaio 2008 "E' consentita la libera pubblicazione attraverso la rete Internet, a titolo gratuito, di immagini e musiche a bassa risoluzione o degradate, per uso didattico o scientifico e solo nel caso in cui tale utilizzo non sia a scopo di lucro."
Le dispense sono archiviate in modalità diverse a seconda del loro contenuto e della loro articolazione: nella maggior parte dei casi è necessario fornirsi dell'ultima versione di Adobe Reader.
Info & Avvisi

ARCHEOLOGIA ROMANA

ESCURSIONI A BRESCIA E A VERONA
ARCHEOLOGIA ROMANA (prof. Maria Stella Busana)

BRESCIA
Andata e ritorno con pullman riservato.
Per chi parte da Padova, l’appuntamento è alle 8.30 davanti all'Hotel Milano (alla fine di Corso Milano).
Dotarsi di pranzo al sacco.
Per chi parte da altre località, l’appuntamento è alle 11.00 presso il Capitolium di Brescia.
CFU: 0,50

Programma
Foro
Basilica (presso la sede della Soprintendenza Archeologica della Lombardia)
Capitolium
Teatro
Museo di Santa Giulia (museo, domus romane, chiesa longobarda)

VERONA
Partenza: 8.25 (treno regionale) con arrivo a Verona alle 9.45
Ritorno: 15.34 (treno regionale) con arrivo a Padova alle 16.58
Per chi parte da Padova, l’appuntamento è alle 8.15 nell’atrio della stazione ferroviaria, presso la Libreria Mondadori.
Per chi parte da altre località, l’appuntamento è alle 9.45 fuori della stazione ferroviaria di Verona.
Per chi vuole, dotarsi di pranzo al sacco.
CFU: 0,50

Programma
Via Postumia
Arco dei Gavi
Porta Borsari
Area archeologica sotto ristorante “Dodici Apostoli”
Capitolium (soto Piazzetta Sgarzerie e sotto ristorante “Maffei”)
Foro
Teatro
Porta dei Leoni
Domus di Piazza Nogara
Mura di S. Cosimo
Arena