Profilo Docente | Dipartimento dei Beni Culturali:

Profilo Docente

Silvia Paltineri

Ricercatore a tempo determinato di tipo B

Telefono: 0498274583 - Email: silvia.paltineri@unipd.it

(L-ANT/06)

Laureata in lettere classiche a Pavia (1998), poi borsista a Zurigo, ha conseguito la specializzazione in Archeologia a Padova (2002) e il Dottorato di ricerca a Pavia (2006) con una tesi sulla necropoli della prima età del Ferro di Chiavari, divenuta monografia nel 2010.
Prima di diventare ricercatore a Padova per il settore scientifico-disciplinare L-ANT/06 (Etruscologia e antichità italiche), è stata professore a contratto di Etruscologia all'Università di Padova (2006-2012), mentre a partire dal 2013 ha tenuto il corso di Civiltà dell'Italia preromana; nel medesimo ateneo è stata assegnista di ricerca con un progetto sulla necropoli dell'età del Ferro del CUS-Piovego di Padova. Dal 2006 al 2011 ha insegnato Protostoria italiana all'Università di Pavia; nella stessa università ha poi ricoperto l'incarico di insegnamento di Archeologia dell'Italia preromana (2013-2016) e l'incarico di insegnamento di Etruscologia e archeologia italica (2015-2017).
Ha conseguito all'unanimità l'abilitazione scientifica nazionale a professore di seconda fascia, una prima volta nel 2014 e una seconda volta nel 2018.
E' socio ordinario dell'Istituto Italiano di Preistoria e Protostoria dal 2006 e membro della Consulta Universitaria per l'Archeologia dal 2016.
Ha tenuto seminari su invito in Italia e all'estero e ha presentato numerose relazioni a convegni nazionali e internazionali.
È autrice di oltre ottanta pubblicazioni, tra cui una monografia sulla necropoli di Chiavari, due curatele di volumi dedicati a iconografia e pittura in ambito etrusco-italico, un convegno sulla società gentilizia nell'Italia preromana e numerosi articoli apparsi in riviste e volumi italiani e stranieri.
Ha partecipato a diverse campagne di scavo in Liguria, Lombardia, Veneto, Sicilia e Sardegna e dal 1997 al 2004 ha seguito con continuità e come responsabile di campo lo scavo del sito etrusco-padano di San Cassiano di Crespino, nell'entroterra di Adria. Dal 2018 dirige la missione di scavo dell'Università di Padova nell'insediamento di San Basilio di Ariano nel Polesine.
I principali interessi scientifici sono, nell'ambito della prima e della media età del Ferro, l’organizzazione sociale delle comunità attraverso la lettura del record funerario; le dinamiche del popolamento e le direttrici di traffico tra Italia settentrionale, Italia peninsulare e Mediterraneo; le manifestazioni artistiche dell'Italia preromana, con particolare riguardo al linguaggio figurativo dell’Orientalizzante; la storia degli studi archeologici.


Principali pubblicazioni degli ultimi anni:

Monografie

Paltineri S. 2010, La necropoli di Chiavari. Scavi Lamboglia (1959-1969), Collezione di Monografie Preistoriche ed Archeologiche dell'Istituto Internazionale di Studi Liguri / Saltuarie dal Laboratorio del Piovego, Bordighera.

Curatele di volumi

Di Fazio M., Paltineri S. (a cura di) 2018, La società gentilizia nell’Italia antica tra realtà e mito storiografico, atti del Convegno, Pavia, 23-24 ottobre 2015, Bari 2019.

Harari M., Paltineri S. (a cura di) 2012. Segni e colore. Dialoghi sulla pittura tardoclassica ed ellenistica, atti del Convegno, Pavia, 9-10 marzo 2012, Roma.

Harari M., Paltineri S., Robino M.T.A. (a cura di) 2009, Icone del mondo antico. Un seminario di storia delle immagini, atti del seminario di studi, Pavia 25-11- 2005, Roma.

Principali articoli

PALTINERI S., La società gentilizia nell’Italia settentrionale preromana: problemi di metodo e casi di studio, in La società gentilizia nell’Italia antica tra realtà e mito storiografico, atti del convegno, a cura di M. Di Fazio e S. PALTINERI, Pavia, 23-24 ottobre 2015, Bari 2019, pp. 191-215.

PALTINERI S., Tito Livio e i popoli dell’Italia settentrionale preromana alla luce delle testimonianze archeologiche: dinamiche territoriali, identità e confini, in Tito Livio e l’Italia settentrionale prima di Roma. Il punto di vista dell’archeologia, atti della giornata di studi, Padova, 19 dicembre 2017, in Preistoria Alpina 49bis, 2019, pp. 11-19.

PALTINERI S., Fra protostoria, arte africana e arte etrusco-italica. Carlo Anti e Luigi Pigorini, in Studi Etruschi 81, 2019, pp. 201-215.

PALTINERI S., Un gruppo di situle figurate atestine del V-IV secolo a.C. Una proposta di interpretazione, in Prospettiva 165-166, gennaio-aprile 2017 (ma: 2018), pp. 60-68.

PALTINERI S., L’interfaccia meridionale della cultura di Golasecca, fra Celti e Liguri, in La storia di Varese. I. Il territorio di Varese in età preistorica e protostorica, a cura di M. Harari, Busto Arsizio 2017, pp. 291-313

PALTINERI S., Architettura funeraria, articolazione dello spazio e memoria: la necropoli di Chiavari nel quadro dell’età del ferro in Liguria, in Arquitecturas funerarias y memoria: la gestión de las necrópolis en Europa occidental (ss. X-III a.C.), Atti del Colloquio (Madrid, 13-14 marzo 2014), a cura di S. Adroit e Raimon Graells, Venosa 2017, pp. 259-274.

PALTINERI S. 2016, I linguaggi figurativi di età orientalizzante in Veneto: alcune note, in I mille volti del passato. Scritti in onore di Francesca Ghedini, a cura di J.Bonetto, M.S. Busana, A.R. Ghiotto, M. Salvadori, P. Zanovello, Roma 2016, pp. 123-134.

PALTINERI S., ROBINO M.T.A. 2016, Le ultime fasi del sito di San Cassiano di Crespino e le trasformazioni nell’entroterra di Adria, in Il mondo etrusco e il mondo italico di ambito settentrionale prima dell’impatto con Roma, Atti del convegno, Bologna 28 febbraio-1 marzo 2013, a cura di E. Govi, Roma 2016, pp. 275-301.

PALTINERI S., Dinamiche di sviluppo e organizzazione territoriale nella prima età del Ferro in Liguria, in Vie quotidienne, tombes et symboles des sociétés protohistoriques de Méditerranée nord-occidentale. Mélanges offerts à Bernard Dedet, a cura di C.-A. de Chazelles e M. Schwaller, Monographies d’Archéologie Méditerranéenne, Lattes 2016, pp. 417-431.


Linee di Ricerca
- Gli assetti socio-politici dell'età del ferro nell'Italia centro-settentrionale, attraverso lo studio delle evidenze funerarie
- Le dinamiche del popolamento nell'età del Ferro in Italia settentrionale
- L'Etruria padana nelle sue relazioni culturali con l'Etruria propria, il mondo greco e il mondo italico
- La storia degli studi archeologici, con particolare riferimento ad alcune figure-chiave del panorama italiano tra tardo Ottocento e pieno Novecento
- Le manifestazioni artistiche dell’Italia preromana

Moodle - Didattica online

E' attiva la nuova piattaforma per la didattica on line "Moodle" della Scuola di Scienze Umane accessibile dagli studenti tramite le credenziali di posta elettronica istituzionale dove si potranno trovare i materiali didattici (dispense dei corsi), liste di iscrizioni a varie attività, forum di discussione, messaggi ed avvisi relativi ad insegnamenti e corsi di laurea.

Tutto il materiale didattico dei corsi è reperibile nella nuova piattaforma all'interno del Corso di Laurea e dell'Insegnamento specifico (cliccare sulla voce "Insegnamenti attivati in Moodle" oppure, per insegnamenti di altri corsi di laurea, cliccare sulla voce "Insegnamenti di XXXXX negli spazi Moodle di altri CdL").


Home Page Moodle Dipartimento dei Beni Culturali
www.beniculturali.unipd.it/moodle

Info & Avvisi

Gli appelli di gennaio e febbraio 2021 si svolgeranno in modalità Zoom
https://unipd.zoom.us/j/96029387661
ID riunione: 960 2938 7661