Profilo Docente

Mirco Melanco

Professore associato confermato

Telefono: 0498279552 - Email: mirco.melanco@unipd.it

(L-ART/06 CINEMA, FOTOGRAFIA E TELEVISIONE)

Studio (sede distaccata dBC):
via Beldomandi, 1
(terzo piano, palazzina DAMS e LMSPM)
35137 Padova

Si laurea in Scienze Politiche, con lode, in “cinema come fonte di storia” sullo sceneggiatore Rodolfo Sonego (Padova 1990).

Per tre anni è “tecnico laureato ai materiali audiovisivi” dell’Istituto di Spettacolo dell’Università di Padova.

Nel 2000 ottiene, all'Università di Bologna, il dottorato di ricerca (XXII c.)in Discipline dello Spettacolo sul tema del paesaggio antropomorfico nel cinema italiano sonoro (2700 film di campione di base). In questo decennio sviluppa una serie di ricerche con Fondazioni ed Enti privati come quella sul motivo del viaggio nel cinema italiano per la Fondazione Giovanni Agnelli o sul tema del cinema e moda per Guggenheim Museum in NYC. Dal 1991 ha realizzato e, ancora segue, una videoteca particolarmente fornita di film di cinema italiano e di documentari di cinema del reale (oltre 15.000 titoli).

Dall'A.A. 1991-1992 è il consulente scientifico del Laboratorio di videoscrittura (oggi: Laboratorio per la realizzazione di documentari), prima presso la Facoltà di Lettere poi presso il Dipartimento dei Beni Culturali, corso di laurea DAMS, sempre dell'Università di Padova: il laboratorio è il primo di montaggio audiovisivi all'interno dell'accademia cinematografica universitaria europea dove gli studenti apprendono grammatica e sintassi del linguaggio audiovisivo per realizzare videotesi e documentari imparando il mestiere partecipando a Festival di cinema, concorsi, convegni (vincendo negli anni numerosi premi, come il Premio Adelio Ferrero 2016, 33° edizione per giovani video-saggisti, sezione video-saggi, con “All’armi siam registi: Cecilia Mangini racconta Lino del Fra”). In complessivo (dal 1992 al 2018 sono oltre 300 i vdeo realizzati).

Dal 2001 insegna Cinematografia documentaria presso il DAMS di Padova, dall'a.a. 2017/18 l'insegnamento ha cambiato denominazione in Cinema del reale. Successivamente, per alcuni anni, insegna Storia e critica del cinema facendo dell'equipe di ricerca del prof. Gian Piero Brunetta con il quale realizzerà anche, co-dirigendo, una serie di videosaggi e video-installazioni per Istituzioni come MOMA (NYC), Cinecittà, MART, Triennale di Milano, Musei civici di Venezia, Expo sia di Shanghai sia di Milano, o lavorerà alla realizzazioni di trasmissioni televisive e radiofoniche come Radiocelluloide (RADIO UNO RAI).

Negli anni duemila scrivesei monografie ("Cinema tra contaminazione del reale e politica" e "Il neorealismo di Marcella Pedone, sono edite nel 2020) alterando saggi sul cinema italiano a studi sul cinema indipendente inter.

Ha diretto numerosi documentari come ANNAROSA NON MUORE (appunti sulla guerra di Liberazione nelle Prealpi bellunesi-trevigiane 1943-1945) o LA GRANDE GUERRA SULL'ALTIPIANO DI ASIAGO RACCONTATA DA MARIO RIGONI STERN (2011) o LA MONTAGNA INFRANTA (catastrofe del Vajont 1963-2013) che ha vinto il TIMELINE Film Festival (edizione 2013) come miglior video realizzato all'interno di Università europee.

Attualmente insegna al DAMS e alla Magistrale LMSSPM dove insegna Storia della sceneggiatura impegnandosi nella direzione anche del Laboratorio di sceneggiatura applicata
dove gli studenti si applicano nella creazione di sceneggiature filmiche, radio-televisive e multimediali. Attualmente sta seguendo dei progetti di ricerca mutidisciplinari video-saggistici con colleghi papirologhi, archeologi, psicologi, sociologi e con Enti esterni all’università interessati alla storia dell’arte legata al cinema come fonte di storia (e non solo).

Il Mercoledi' dalle 11:00 alle 12:30

presso per tutto l'anno accademico 2021/2022: studio in via Beldomandi, 1 - III piano - palazzina del DAMS

Fissare preventivamente l'appuntamento via email col docente; in caso di necessità si può chiedere un appuntamento via ZOOM (ID 567 831 878)


Monografie:

Paesaggi, Passaggi e Passioni. Come il cinema italiano sonoro ha raccontato le trasformazioni del paesaggio, Liguori Editore, Napoli 2005, pp.

Andy Warhol. Il cinema della vana vita, Lindau, Torino 2006.

Il conformismo intelligente di Rodolfo Sonego, Fondazione Ente Spettacolo, Roma 2010.

Giuseppe Taffarel. La poetica del vivere nel documentario neorealista, Comune di Valstagna/Regione Vento Direzione Attività Culturali e Spettacolo, Valstagna (Vi) 2012.

Cinema tra contaminazioni del reale e politica, Fondazione Ente Spettacolo, Roma 2020.

Il neorealismo di Marcella Pedone: fotografie e filmati di un viaggio identitario nei paesaggi di un'Italia perduta, Casadei Libri, Roma/Padova 2020 (scritto a quattro mani con Romina Zanon).

Giugno 2021: Curatela del numero speciale cinema e fotografia della rivista PROTAGONISTI, n. 120, ISBREC. La pubblicazione contiene quattro saggi di Mirco Melanco (sul cinema come fonte e agente di storia, Mario Bernardo, Rodolfo Sonego, Robert Kramer) e tre di Romina Zanon (sulla fotografia come fonte e agente di storia, lo sguardo femminile del Neorealismo fotografico, le tipologie di rappresentazione fotografica dell'immagine partigiana).


Progetti di Ricerca


Linee di Ricerca
- Sistemi produttivi multimediali che vanno dal cinema alle produzioni di serial televisivi (Tv drama series).
- Generi, forme, teorie della cinematografia documentaria.
- Generi, forme, teorie dei film (noir, crime-thriller, cyberpunk, horror, poliziottesco all'italiana, spaghetti western ecc.).
- Storia del cinema cinese.
- Storia della produzione nazionale cinematografica sonora.
- Storia e teoria della sceneggiatura (non solo) nazionale.
- Studi su nuove forme di videoscrittura e videosaggistica come autore e regista di documentari e videoinstallazioni di linguaggi multimediali.
- Realizzazione di documentari o con gli studenti frequentanti i suoi corsi e laboratori di videoscrittura e videosaggistica o con colleghi anche di altri settori scientifici disciplinari.
- Cinema ed emigrazione.
- Cinema come fonte di storia.
- Cinema undergroud (da Jonas Mekas a Andy Warhol a Robert Palmer a Emile De Antonio ...).
- Cinema e animazione.


per l'insegnamento di CINEMA DEL REALE (e di CINEMA e FOTOGRAFIA in generale)
- Analisi di un film documentario con riferimenti all'autore, al genere, al periodo storico
- Autori di cinema indipendente americano: analisi del lavoro di autori citati nel libro "CINEMA TRA CONTAMINAZIONI DEL REALE E POLITICA" (2020, M. Melanco, Fondazione Ente dello Spettacolo)
- Analisi di film e autori di cinema cinese, coreano, asiatico in genere (da un film a intere filmografie)
- Analisi di film di cinema europeo (da un film a intere filmografie)
- Analisi di film di cinema italiano (da un film a intere filmografie)

per l'insegnamento di STORIA E TEORIA DELLA SCENEGGIATURA (e di CINEMA e FOTOGRAFIA in generale)
- Le proposte di tesi variano dal cinema italiano al cinema europeo, americano e asiatico e non devono per forza interessarsi di sceneggiatura e di sceneggiatori: sono gradite tesi su autori contemporanei che hanno vinto festival internazionali negli ultimi mesi-anni (particolamente graditi analisi su autori partecipanti al Torino Film Festival).
- Analisi di un autore o di autori di cinema contemporaneo
- Analisi di sceneggiature e del lavoro di sceneggiatori.
- Cinema e fotografia: il lavoro di sceneggiatori e fotografi (o direttori della fotografia)
- Tesi di laurea su autori/registi/sceneggiatori di cinema italiano, asiatico, americano (dall'analisi di un film a intere filmografie)

Moodle - Didattica online

E' attiva la nuova piattaforma per la didattica on line "Moodle" della Scuola di Scienze Umane accessibile dagli studenti tramite le credenziali di posta elettronica istituzionale dove si potranno trovare i materiali didattici (dispense dei corsi), liste di iscrizioni a varie attività, forum di discussione, messaggi ed avvisi relativi ad insegnamenti e corsi di laurea.

Tutto il materiale didattico dei corsi è reperibile nella nuova piattaforma all'interno del Corso di Laurea e dell'Insegnamento specifico (cliccare sulla voce "Insegnamenti attivati in Moodle" oppure, per insegnamenti di altri corsi di laurea, cliccare sulla voce "Insegnamenti di XXXXX negli spazi Moodle di altri CdL").


Home Page Moodle Dipartimento dei Beni Culturali
www.beniculturali.unipd.it/moodle

Info & Avvisi

ID del docente piattaforma ZOOM: 567 831 878 (ID valido sia per entrare alle lezioni sia per il ricevimento)

Ricevimento (previa prenotazione via email, PREFERIBILMENTE IN PRESENZA, è (da ottobre 2021) ogni mercoledì dalle ore 11,00 alle ore 12,30

PROGRAMMA DEI CORSI DA NON FREQUENTANTI

Triennale DAMS: per richiedere il programma da NON FREQUENATANTE di CINEMA DEL REALE si sappia che ci vogliono ALMENO TRE MESI di studio prima di fare l'esame. Difatti l'esame è di un corso di 63 ore (3 mesi) e vale 9 crediti formativi. Oltre alla lettura dei testi si dovranno guardare e studiare numerosi film. Per ricevere il programma da non frequentante rivolgersi al docente via emai: nell'oggetto della email scrivere "richiesta programma non frequenanti Cinema del reale". Per far partire i tre mesi previsti vale la data della email spedita dal docente con l'invio del programma al richiedente.

Magistrale SPM: per richiedere il programma da NON FREQUENTANTE di STORIA DELLA SCENEGGIATURA si sappia che ci vogliono ALMENO DUE MESI di studio prima di fare l'esame. Difatti l'esame è di un corso di 42 ore (2 mesi) e vale 6 crediti formativi. Oltre alla lettura dei testi si dovranno guardare e studiare numerosi film. Per ricevere il programma da non frequentanti rivolgersi al docente via email: nell'oggetto della email scrivere "richiesta programma non frequenanti Sceneggiatura". Per far partire i due mesi previsti vale la data della email spedita dal docente con l'invio del programma al richiedente.

PER RICHIESTE DI LAUREA: si preferisce parlare direttamente con gli interessati a un ricevimento preferibilmente in presenza (gradita prenotazione via email).