Profilo Docente | Dipartimento dei Beni Culturali:

Profilo Docente

Rita Deiana

Professore associato confermato

Telefono: 0498274535 - Email: rita.deiana@unipd.it

(GEO/11)

Rita Deiana è Professore Associato di Geofisica Applicata (GEO/11) presso il Dipartimento dei Beni Culturali e Direttrice del Centro Interdipartimentale di Ricerca, Studio e Conservazione dei Beni Archeologici, Architettonici e Storico-Artistici (CIBA) dell’Università di Padova. Si occupa di didattica, di acquisizione ed elaborazione di dati geofisici dalla scala di campo a quella di laboratorio, con misure convenzionali e monitoraggi nel tempo su sistemi poco profondi per problemi di archeologia, di geologia e di ingegneria e di misure non invasive per la diagnostica su strutture, in particolare su edifici storici. I suoi interessi di ricerca e la sua produzione scientifica, maturati ad oggi, sono il frutto di collaborazioni interdisciplinari in campo geologico, ingegneristico, umanistico, sviluppate nel corso degli anni con dipartimenti e centri di ricerca nazionali ed internazionali, su problematiche che interessano principalmente lo studio di sistemi complessi. Dal 2012 la sua attività di ricerca verte maggiormente sul campo delle prospezioni geofisiche applicabili in campo archeologico e nel campo dei beni culturali, con particolare attenzione all’analisi degli edifici storici e delle superfici di pregio (mosaici, affreschi, rivestimenti lapidei) ed allo studio dei fenomeni di dissesto e degrado eventualmente correlati. In questo contesto, si occupa di acquisizione ed elaborazione di dati georadar, FDEM, Tomografie Elettriche di Resistività (ERT), misure magnetiche e del gradiente magnetico, misure con radar olografico, di termografia IR e di imaging multispettrale, partendo dalla scala di campo sino ad arrivare ad applicazioni alla micro-scala. E’ autrice di oltre 60 pubblicazioni su riviste con impact factor, mentre la sua produzione riguardante contributi in atti di convegno, su libri e riviste non ISI, consta, ad oggi, di oltre 100 titoli. E’ responsabile degli insegnamenti di: Prospezioni Geofisiche per l’archeologia e Metodi non invasivi per la diagnostica dei Beni Culturali nel corso di Laurea magistrale in Scienze Archeologiche e del Laboratorio ed esercitazioni di geofisica applicata per l’archeologia e i Beni Culturali nel corso di Laurea triennale in Archeologia, presso il Dipartimento dei Beni Culturali: archeologia, storia dell’arte, del cinema e della musica. Relatore e co-relatore di tesi di laurea e di master, tutor e co-tutor di tesi di dottorato nel corso in Storia, Critica e Conservazione dei Beni Culturali. E' stata membro in numerose commissioni giudicatrici per l’ammissione e l’esame finale di Dottorato. In passato si è occupata della didattica e del supporto alla didattica per diversi insegnamenti dei corsi di Laurea magistrale in Geologia e Geologia Tecnica e triennale in Geologia, per il Dipartimento di Geoscienze, dove è stata anche membro della Scuola di Dottorato in Scienze della Terra.

presso UFFICIO - STANZA 19 - PIANO TERZO - PALAZZO LIVIANO - PIAZZA CAPITANIATO 7- PADOVA

IL RICEVIMENTO VIENE FISSATO PREVIO APPUNTAMENTO. e-mail: rita.deiana@unipd.it


SELEZIONE (2020-2018):

1.Chaban, A.; Deiana, R.; Tornari, V. Wall Mosaics: A Review of On-Site Non-Invasive Methods, Application Challenges and New Frontiers for Their Study and Preservation. J. Imaging 2020, 6, 108.

2.Vacilotto, A.; Deiana, R.; Mozzi, P. Understanding Ancient Landscapes in the Venetian Plain through an Integrated Geoarchaeological and Geophysical Approach. Remote Sens. 2020, 12, 2973.

3.Deiana, R.; Vicenzutto, D.; Deidda, G.P.; Boaga, J.; Cupitò, M. Remote Sensing, Archaeological, and Geophysical Data to Study the Terramare Settlements: The Case Study of Fondo Paviani (Northern Italy). Remote Sens. 2020, 12, 2617.

4.Deiana R. (2020) Application of Non-invasive Measurements in the Recent Studies of the Scrovegni Chapel: Results and Considerations. In: Gervasi O. et al. (eds) Computational Science and Its Applications – ICCSA 2020. ICCSA 2020. Lecture Notes in Computer Science, vol 12255. Springer, Cham. https://doi.org/10.1007/978-3-030-58820-5_69

5. Deiana R. (2019) L’utilizzo della termografia IR per una rilettura delle trasformazioni di palazzo Corner Mocenigo, in "PALAZZO CORNER MOCENIGO A VENEZIA sede della Guardia di Finanza", ed. Guardia di Finanza - Istituto Veneto di Scienze, Lettere ed Arti, Roma- Venezia, pp.179-184 ISBN 978-88-95996-92-9

6. Cantone V., R. Deiana, G. Valenzano, (2019) Nuove prospettive di ricerca sul portale centrale dell’atrio: dalla storia dell’arte alle tecnologie applicate ai beni culturali, in “San Marco la Basilica di Venezia arte, storia, conservazione", ed. Marsilio (Venezia), Vol. I, pp. 337-350 ISBN 978-88-3174-982-4

7. Valluzzi, M.R., Marson, C., Taffarel, S., Salvalaggio, M., Deiana, R., Boaga, J., (2019) Structural Investigations and Modelling of Seismic Behaviour on Ruins in the Monumental Area of Hierapolis of Phrygia, RILEM Bookseries, 18, pp. 1849-1857, doi: 10.1007/978-3-319-99441-3_198

8. Deiana, R., Leucci, G., Martorana, R. (2018) New Perspectives on Geophysics for Archaeology: A Special Issue - Surveys in Geophysics, 39 (6), pp. 1035-1038. doi: 10.1007/s10712-018-9500-4

9. Deiana, R., Bonetto, J., Mazzariol, A. (2018) Integrated Electrical Resistivity Tomography and Ground Penetrating Radar Measurements Applied to Tomb Detection, Surveys in Geophysics, 39 (6), pp. 1081-1105. doi:10.1007/s10712-018-9495-x

10. D. Banzato, R. Deiana, (2018) Nuovi dati e riflessioni sulla sistemazione della zona absidale nella Cappella degli Scrovegni, in “La cappella degli Scrovegni nell'anfiteatro romano di Padova: nuove ricerche e questioni irrisolte” ed. PUP (Padova) pp. 117-129, ISBN 978-88-6938-138-6

11. Deiana R., (2018) L'importanza dell'approccio multidisciplinare: considerazioni a valle del progetto dell'Università di Padova sulla Cappella degli Scrovegni, in “La cappella degli Scrovegni nell'anfiteatro romano di Padova: nuove ricerche e questioni irrisolte” ed. PUP (Padova) pp. 23-29, ISBN 978-88-6938-138-6

12. Deiana R., (2018) Indagini multispettrali su alcune miniature del libro corale D43 del museo di Salò: primi risultati e considerazioni, in “I graduali del museo di Salò Itinerario di ricerca tra arte e scienza” ed. Liberedizioni (Brescia) pp. 63-68, ISBN 978-88-85524-31-6

13. Deiana R., C. Previato, (2018) Prospezioni geofisiche in Prato della Valle: nuovi dati sull’assetto dell’area in età romana, in “Livio, Padova e l’universo veneto nel bimillenario della morte dello storico” Ed. L'Erma di Bretschneider (Roma) pp. 119-132, ISBN 978-88-913-1739-1


Progetti di Ricerca


Linee di Ricerca
- Impiego delle prospezioni geofisiche in campo archeologico e dei metodi non invasivi per lo studio degli edifici storici, con particolare attenzione all’analisi delle superfici di pregio (mosaici, affreschi e apparati decorativi in genere) ed allo studio dei fenomeni di dissesto e degrado eventualmente correlati. In particolare si occupa di acquisizione ed elaborazione di dati georadar, FDEM, TDEM, Tomografie Elettriche di Resistività (ERT), misure magnetiche, del gradiente e di suscettività magnetica, misure con radar olografico, di termografia IR e di imaging multispettrale partendo da indagini alla scala di campo sino a quelle alla micro-scala.

- Analisi e studio di sistemi complessi, con misure convenzionali e in time-lapse legate ad indagini, monitoraggi di eventi naturali, di esperimenti controllati e simulazioni in ambito idrogeologico, geologico e nella caratterizzazione dei suoli attraverso l'uso dei metodi: georadar, geoelettrici (ERT, IP, SP), metodi sismici attivi e passivi e metodi FDEM, con applicazioni da superficie e in foro.

Moodle - Didattica online

E' attiva la nuova piattaforma per la didattica on line "Moodle" della Scuola di Scienze Umane accessibile dagli studenti tramite le credenziali di posta elettronica istituzionale dove si potranno trovare i materiali didattici (dispense dei corsi), liste di iscrizioni a varie attività, forum di discussione, messaggi ed avvisi relativi ad insegnamenti e corsi di laurea.

Tutto il materiale didattico dei corsi è reperibile nella nuova piattaforma all'interno del Corso di Laurea e dell'Insegnamento specifico (cliccare sulla voce "Insegnamenti attivati in Moodle" oppure, per insegnamenti di altri corsi di laurea, cliccare sulla voce "Insegnamenti di XXXXX negli spazi Moodle di altri CdL").


Home Page Moodle Dipartimento dei Beni Culturali
www.beniculturali.unipd.it/moodle