ArcheoVeneto. Il portale per conoscere l’archeologia nel Veneto

ArcheoVeneto è il portale web dedicato alla valorizzazione e alla fruizione del patrimonio archeologico delle sette province venete. Il progetto nasce dalla collaborazione tra la Regione del Veneto, l’Università di Padova e la Soprintendenza per i Beni Archeologici del Veneto.
Esso si basa su una banca dati relazionale in cui sono raccolte tutte le informazioni relative ai Musei e alle Aree archeologiche aperte al pubblico presenti nel territorio regionale. Il portale web dialoga con la banca dati e propone in forma articolata tutti i dati in apposite sezioni: descrizioni sintetiche ed estese; informazioni dettagliate e aggiornate su orari di apertura, prezzo del biglietto e altri fondamentali aspetti logistici; riferimenti bibliografici; planimetria di riferimento; galleria fotografica; georeferenziazione su base cartografica GoogleMaps e GoogleEarth.
La prima sezione (Musei archeologici) è dedicata al ricchissimo patrimonio delle 80 collezioni di antichità formatesi nelle città e nel territorio regionale fin dal tardo Rinascimento e articolate in grandi Musei nazionali, raccolte civiche ed esposizioni ecclesiastiche o private.
La seconda sezione (Siti archeologici) è dedicata ai 60 siti archeologici all’aperto che sono stati indagati in diversi momenti del secolo scorso o dell’ultimo decennio, valorizzati e attrezzati per la visita da parte del pubblico.
La terza sezione (Itinerari archeologici) offre 43 percorsi nelle città o nel territorio della Regione alla scoperta delle realtà museali o dei siti più interessanti, attraverso escursioni di tipo urbano, territoriale oppure tematico. Gli Itinerari urbani propongono visite ragionate ai principali contesti monumentali e istituti museali di carattere archeologico presenti negli abitati veneti che affondano le loro origini nell’antichità. Gli Itinerari territoriali affrontano invece settori areali omogenei, contraddistinti da caratteristiche storico-ambientali comuni. Infine, gli Itinerari tematici offrono spunti per visite rispondenti a interessi specifici, suddivisi sotto l’aspetto storico-culturale oppure in base ad alcuni argomenti relativi al mondo pre e protostorico e romano.
Il portale web, periodicamente aggiornato, offre inoltre la possibilità di consultare un quadro storico e geografico del territorio regionale in età antica e di scaricare files in formato pdf e kml particolarmente utili nell’organizzazione delle visite. L’intera documentazione è disponibile nella duplice versione in italiano e in inglese.

Responsabile
Jacopo Bonetto
Andrea Raffaele Ghiotto

Collaboratori
Francesca Ghedini
Diana Dobreva
Paolo Kirschner

Enti coinvolti
Regione del Veneto, Soprintendenza per i Beni Archeologici del Veneto

Anno di inizio: 2009
Disciplina afferente
Storia dell’architettura greca e romana, Storia dell'urbanistica del mondo classico, Storia dell'arte romana

Obiettivi

La scelta di divulgare contenuti illustrativi e modalità di visita relativi al patrimonio archeologico del Veneto attraverso un portale web si basa sul ruolo prioritario ormai riconosciuto a questo mezzo di comunicazione: grazie ad esso è possibile abbattere tempi, costi e barriere geografiche, per diffondere le informazioni disponibili a ciascuno dei potenziali bacini di fruizione dei Beni Archeologici, rivolgendosi a utenti di ogni provenienza, estrazione sociale o fascia d’età.
Il veicolo informatico è apparso inoltre da subito la soluzione più idonea per soddisfare le esigenze di continui aggiornamenti dei contenuti, con il loro riversamento simultaneo dalla banca dati al portale web. Proprio in questa logica di dinamicità e di condivisione delle informazioni, ArcheoVeneto cerca di superare la mera logica della documentazione/divulgazione per puntare ad assumere il ruolo di una sorta di agorà, dove tutti i liberi ricercatori, i funzionari del Ministero o i responsabili delle risorse archeologiche presso gli enti territoriali possono presentare le loro richieste di modifica, aggiornamento o integrazione dei dati.
Obiettivo principale del progetto è giungere a un concreto e diffuso sviluppo conoscitivo del patrimonio archeologico regionale, con un conseguente ritorno a breve e a lungo termine anche in chiave turistica. I 100 contatti medi giornalieri e gli oltre 50.000 visitatori registrati dal portale web a partire dall’estate 2010 testimoniano la qualità e le potenzialità del prodotto.


Risultati

www.archeoveneto.it

BODON G., BONETTO J., BRESSANI F., GHIOTTO A.R., KIRSCHNER P., Il Progetto ArcheoVeneto: dal portale web per la conoscenza e la divulgazione delle risorse archeologiche all’idea di un sistema archeologico veneto, in “Quaderni di Archeologia del Veneto”, XXVII, 2011, pp. 232-237.




TASSONOMIA

Linee di ricerca: Paesaggi insediamenti e architetture dalla preistoria al contemporaneo Pianificazione territoriale tutela e valorizzazione dei BBCC Storia arte e cultura materiale Tecnologie applicate ai BBCC