HY.T.E.C.H. (Hydrodynamic Transport in Ecologically Critical Heterogeneous Interfaces)

Ideazione e realizzazione di un film documentario su tutte le fasi della ricerca (a Berlino, Venezia, Scozia, ecc.) a cura del CMELA (Centro Multimediale di Ateneo) e del Corso di Laurea DAMS.


Collaboratori
Carlo Alberto Zotti Minici

- Andrea Marion (responsabile scientifico);
- Vincenzo Bixio;
- Luca Palmeri;
- Matteo Tregnaghi.

Enti coinvolti
- CMELA (Centro Multimediale di Ateneo);
- gIR Engineering (gIR, GER);
- University of Aberdeen (UNIABDN, UK);
- National Centre for Scientific Research (CNRS, FRA);
- Royal Netherlands Institute for Sea Research (NIOZ, NL);
- GHT photonics (GHT, ITA);
- TU Braunschweig (TUBS, GER);
- Politecnico di Milano (POLIMI, ITA);
- University of Bradford (UNIBRAD, UK);
- WET Engineering (WET, ITA).

Anno di inizio: 2012
Anno di chiusura: 2016
Obiettivi

- Offrire ai giovani ricercatori, che lavoreranno all’interno SME (small & medium enterprises) del progetto attività di training che avranno un significativo impatto nel mercato professionale e tecnologico legato alle applicazioni ambientali
- Divulgare le conoscenze e il know-how sviluppato alla comunità scientifica internazionale, i settori pubblici e privati operanti nell’ambito delle tecnologie e delle problematiche ambientali


Risultati

Il progetto prevede iniziative di divulgazione che saranno accessibili ad un ampio pubblico.



TASSONOMIA