Progetto TRAMA (Archeologia Tessile Romana: Metodi e Analisi)

Stimolata dalla scoperta di un centro specializzato per l’allevamento ovino nel territorio di Altino (Ca’Tron), famoso nell’antichità per la produzione lanaria, è stata avviata una ricerca dedicata alla lavorazione tessile nella Cisalpina romana attraverso il censimento sistematico dei materiali connessi a tale attività. L’indagine si è svolta prima nell’ambito di un progetto di Ateneo (2009-2011), poi con una tesi di dottorato (Anna Rosa Tricomi), che ha completato il censimento nel Veneto.

Responsabile
Maria Stella Busana

Enti coinvolti
Università di Padova: Dipartimento dei Beni Culturali e Dipartimento di Geoscienze
Università di Verona, Dipartimento TeSIS
Soprintendenza per i beni archeologici del Veneto

Anno di inizio: 2008
Anno di chiusura: 2020
Disciplina afferente
Archeologia romana

Obiettivi

Il progetto prevede un censimento sistematico degli indicatori archeologici riconducibili -con maggior o minor certezza- alla lavorazione della lana e di alter fibre (cesoie da tosatura, fusi, uncini da fuso, fusaiole, rocche, pesi da telaio, rocchetti). Il censimento riguarda quindi, oltre alla raccolta dei dati bibliografici, la verifica autoptica di tutti i materiali esposti nei Musei o in altre raccolte locali, ma talora anche di esemplari presenti nei depositi museali e nei magazzini delle Soprintendenze. Utilizzando programmi open source, tutti i dati sono stati registrati attraverso un database, realizzato da Denis Francisci (costruito in SQLite con interfaccia in Openoffice.org Base), comprensivo di schede sito (dove sono confluite tutte le informazioni relative al contesto di rinvenimento) e di schede materiali associate ai diversi siti (dove sono confluiti i dati amministrativi, le caratteristiche di classe, materiale, morfometria, peso, decorazione, stato di conservazione, usure, cronologia, bibliografia e dati d’archivio), prediligendo l’uso di vocabolari fissi; ogni pezzo è stato poi documentato con foto e talora disegno. Attraverso le coordinate geografiche il database è stato anche collegato ad un GIS, che consente di contestualizzare i reperti nel territorio (per le localizzazioni incerte è stato indicato un raggio di precisione) e di correlarli in futuro ad altri sistemi di dati. Gli obiettivi sono meglio definire, in chiave diacronica, molteplici aspetti del fenomeno: da quelli tecnologici delle fasi di lavorazione alle caratteristiche peculiari delle produzioni dei diversi territori, dall’organizzazione del lavoro, al ruolo sociale e ideologico attribuito alle diverse attività.

Risultati

Contributi in atti di convegni in Italia:
M.S. Busana, P. Basso, D. Cottica, La lavorazione della lana nella Venetia romana. I contesti di rinvenimento e la distribuzione nel territorio, in La lana nella Cisalpina romana: economia e società. Studi in onore di Stefania Pesavento Mattioli, Atti del Convegno (Padova-Verona, 18-20 maggio 2011), “Antenor Quaderni” 27, diretta da F. Ghedini e I. Favaretto, Padova University Press, Padova 2012, pp. 381-431;
V. Galiazzo, La lavorazione della lana in età romana: gli indicatori archeologici dalla provincia di Padova, in La lana nella Cisalpina romana: economia e società. Studi in onore di Stefania Pesavento Mattioli, Atti del Convegno (Padova-Verona, 18-20 maggio 2011), “Antenor Quaderni” 27, diretta da F. Ghedini e I. Favaretto, Padova University Press, Padova 2012, pp. 581-586;
T. Gottardi, La lavorazione della lana in età romana: gli indicatori archeologici dalla provincia di Verona, in La lana nella Cisalpina romana: economia e società. Studi in onore di Stefania Pesavento Mattioli, Atti del Convegno (Padova-Verona, 18-20 maggio 2011), “Antenor Quaderni” 27, diretta da F. Ghedini e I. Favaretto, Padova University Press, Padova 2012, pp. 567-573;
M. Marella, Gli strumenti della filatura nel contesto funerario: i materiali dalle necropoli veronesi, in La lana nella Cisalpina romana: economia e società. Studi in onore di Stefania Pesavento Mattioli, Atti del Convegno (Padova-Verona, 18-20 maggio 2011), “Antenor Quaderni” 27, diretta da F. Ghedini e I. Favaretto, Padova University Press, Padova 2012, pp. 599-604;
C. Rossi, Strumenti della lavorazione tessile nei corredi delle necropoli romane di Padova, in La lana nella Cisalpina romana: economia e società. Studi in onore di Stefania Pesavento Mattioli, Atti del Convegno (Padova-Verona, 18-20 maggio 2011), “Antenor Quaderni” 27, diretta da F. Ghedini e I. Favaretto, Padova University Press, Padova 2012, pp. 605-612;
A.R. Tricomi, Archeologia della lana in età romana. Dati preliminari dalla provincia di Rovigo, in La lana nella Cisalpina romana: economia e società. Studi in onore di Stefania Pesavento Mattioli, Atti del Convegno (Padova-Verona, 18-20 maggio 2011), “Antenor Quaderni” 27, diretta da F. Ghedini e I. Favaretto, Padova University Press, Padova 2012, pp. 587-598;
I. Paderno, La lavorazione della lana in età romana: gli indicatori archeologici dalla provincia di Brescia, in La lana nella Cisalpina romana: economia e società. Studi in onore di Stefania Pesavento Mattioli, Atti del Convegno (Padova-Verona, 18-20 maggio 2011), “Antenor Quaderni” 27, diretta da F. Ghedini e I. Favaretto, Padova University Press, Padova 2012, pp. 559-565;
E. Zentilini, La lavorazione della lana in età romana: gli indicatori archeologici dalla provincia di Vicenza, in La lana nella Cisalpina romana: economia e società. Studi in onore di Stefania Pesavento Mattioli, Atti del Convegno (Padova-Verona, 18-20 maggio 2011), “Antenor Quaderni” 27, diretta da F. Ghedini e I. Favaretto, Padova University Press, Padova 2012, pp. 575-580.
Busana M.S., Francisci D., Tricomi A.R. c.s., SQLite-SpatiaLite, una soluzione “portabile” per archeologi. Il caso del database per il progetto “Archeologia della lana nella Cisalpina romana”, in ArcheoFOSS. VIII Workshop Open, Free Software e Open Format nei processi di ricerca archeologica (Catania, 18-19 giugno 2013), Catania.

Contributi in atti di convegni stranieri:
Busana M.S., Tricomi A.R. c.s., Textile Archaeology in the Roman Venetia (Italy), in Textiles and Dyes in the Mediterranean World, Vth PURPUREAE VESTES International Symposium (Monserrat, 18-20 marzo 2014), Valencia.

Contributi in rivista italiana o straniera:
Basso P., Busana M.S., Maritan L. c.s., Pesi da telaio romani dalla Venetia fra archeologia, epigrafia e archeometria, in “Sylloge Epigraphica Barcinonensis”




TASSONOMIA

Linee di ricerca: Pianificazione territoriale tutela e valorizzazione dei BBCC Storia arte e cultura materiale Tecnologie applicate ai BBCC Teoria metodi e critica dei BBCC