Tyana in Cappadocia (Kemerhisar, Turchia)

Dal 2001 è attiva la Missione archeologica nell’antico sito di Tyana, città posta nella Cappadocia meridionale, lungo la grande strada che attraverso l’Anatolia giungeva sino a Gerusalemme. A Tyana, forse la Tuwanuwa ittita, nacque, nel I sec. d.C., il filosofo Apollonio. Un forte incremento urbano si ebbe al tempo di Caracalla: a quest’epoca risalgono strutture come le terme, l’acquedotto e la grande piscina di captazione. Scavi più recenti hanno evidenziato un complesso di culto cristiano da mettere in relazione con la diocesi metropolita che dal IV sec. d.C. ebbe sede a Tyana.
La missione archeologica è finanziata dal Ministero degli Affari Esteri e dalla Regione del Veneto.

Responsabile
Guido Rosada

Anno di inizio: 2001


TASSONOMIA

Linee di ricerca: Paesaggi insediamenti e architetture dalla preistoria al contemporaneo Pianificazione territoriale tutela e valorizzazione dei BBCC Storia arte e cultura materiale Tecnologie applicate ai BBCC Teoria metodi e critica dei BBCC