Laboratorio Audio-video fotografico DAMS | Dipartimento dei Beni Culturali:

Laboratorio Audio-video fotografico DAMS

Il Laboratorio audio-video e fotografico del DAMS è nato nel 1992 e fino al 1994 ha avuto un progressivo sviluppo sia attraverso l’acquisto delle prime attrezzature analogiche sia con la realizzazione dei montaggi e la catalogazione dei film che man mano venivano acquisiti.
A seguito dell’insediamento negli spazi di Via Beldomandi, al Laboratorio, a supporto delle diverse attività, sono stati assegnati inizialmente un assistente tecnico (sig. Paolo Facco) e, successivamente, un coordinatore tecnico con il ruolo di responsabile (dott. Antonio Zanonato). In questa fase si è proceduto alla razionalizzazione/riorganizzazione degli spazi e all’incremento e all’aggiornamento dei dispositivi hardware e software.
Dal 2006 è stato avviato il “Progetto per il recupero, la digitalizzazione del patrimonio filmico da supporto VHS a supporto DVD” con un volume di circa 25.000 titoli su nastro magnetico da selezionare, trasformare ed archiviare.
Nel corso degli anni gli insegnamenti supportati dal Laboratorio sono stati essenzialmente dedicati al Corso di Laurea DAMS e alla Laurea Magistrale in Scienze dello Spettacolo e della produzione Multimediale. “Storia e Critica del Cinema”, “Cinematografia Documentaria”, “Laboratorio di Videoscrittura”, “Storia e Tecnica della Fotografia”, sono alcuni degli insegnamenti che, per le loro attività, maggiormente hanno fatto riferimento al Laboratorio.
Negli anni sono stati realizzati decine di video-saggi e, alcuni di questi, hanno goduto di una certa risonanza presso Festival di livello internazionale. Un esempio ci è dato con le recenti produzioni filmiche come “Giuseppe Taffarel, l’altro volto del Neorealismo” e “Il cinema secondo Mario Brenta” che stanno a tutt’oggi suscitando apprezzamenti nell’ambiente delle produzioni dei documentari.
Ultimamente, in ambito scientifico, particolare rilievo ha avuto la collaborazione per la produzione ed elaborazione fotografica nella realizzazione del “Corpus delle epigrafi medievali padovane”.

Principali attività del Laboratorio:

  • assistenza e collaborazione, a supporto della didattica, con i Laboratori di produzione e post-produzione audio e video;
  • collaborazione per la produzione e post-produzione audiovisiva per la preparazione delle documentazioni di supporto alla docenza e ai laureandi;
  • assistenza tecnica in aula per la predisposizione dei dispositivi audio-video per le lezioni e la presentazione delle lauree;
  • produzione e post-produzione fotografica a supporto della ricerca e della didattica;
  • recupero, ottimizzazione e digitalizzazione dei materiali audio, video e cinematografici analogici;
  • collaborazione per la produzione e post-produzione audiovisiva per convegni, eventi particolari e concordati con l’Ateneo e/o Progetti assegnati;
  • manutenzione ordinaria e straordinaria “punti visione” ed aggiornamento digitale dei film delle programmazioni didattiche.

Le attrezzature presenti si possono riassumere in:

  • corredi di video-produzione per i Laboratori didattici;
  • stazioni di post-produzione digitale audio-video;
  • consolle di produzione dedicato ai riversamenti e all’archiviazione del Progetto di digitalizzazione della raccolta filmica;
  • corredi camcorder video professionali con parco microfoni e altre attrezzature di supporto;
  • corredo per l’illuminazione artificiale delle riprese;
  • workstation dedicate all’acquisizione e all’elaborazione fotografica;
  • corredi digitali per la ripresa fotografica;
  • sistema di sintonizzazione, acquisizione e registrazione via etere.

Personale afferente:

  • Antonio Zanonato, responsabile del Laboratorio, tel. 049 827 8685
  • Alberto Fanin, assistente tecnico, tel. 049 827 8683

Sedi di riferimento per la raccolta filmica:

  • via Beldomandi, 1 – piano terzo (sede anche del Laboratorio e dell’aula didattica)
  • via Martiri della Libertà, 4 – piano primo
  • via Beato Pellegrino, 1 – piano terra (sede anche dei punti visione)
  • via Galileo Galilei, 42 – piano terra

Indirizzo mail del Laboratorio: laboratorio.dams@unipd.it