Notizie relative alla categoria: dBC NEWS

Seminario "Music of Minorities and Applied Ethnomusicology: Ten Research Models" (30 novembre 2020 - ZOOM Meeting)

Il giorno lunedì 30 novembre 2020 dalle ore 8,30 alle ore 10,30 nell’ambito dell’insegnamento di Etnomusicologia, Temi e Metodologie (Prof.ssa Paola Barzan) si terrà il seminario internazionale sul tema "Music of Minorities and Applied Ethnomusicology: Ten Research Models", interverrà SVANIBOR PETTAN (Università di Ljubljana).

L’etnomusicologia applicata è comunemente definita come approccio guidato da principi di responsabilità sociale, che estende alla soluzione di problemi concreti la normale finalità accademica di ampliamento e approfondimento della conoscenza e della comprensione dei fenomeni musicali, con un lavoro che possa andare anche oltre il normale contesto accademico. Gli etnomusicologi applicati mettono a disposizione il proprio sapere e le proprie capacità per un uso pratico, in modo collaborativo e sensibile ai contesti. Il relatore offrirà uno sguardo sugli sviluppi nello spazio e nel tempo dell’etnomusicologia applicata, sui suoi metodi, le sue tecniche, attraverso i casi più significativi L’etnomusicologia applicata verrà infine messa in relazione allo studio della musica delle minoranze, basato sui dieci modelli di ricerca sviluppati recentemente dal Prof. Pettan ed esemplificato dal lavoro con diverse comunità, gruppi e individui, tra cui indigeni, migranti ed altre categorie di persone vulnerabili e ad alto rischio di discriminazione.

Svanibor Pettan è Professore e Chair di Etnomusicologia all’Università di Ljubljana, Slovenia, Vicepresidente dell’International Council for Traditional Music (ICTM), fondatore dello Study group on Applied Ethnomusicology e Chair dello Study Group on Music and Minorities dell’ICTM. Nel 2019 è stato Visiting Professor a Berkley, California. Ha pubblicato recentemente per The Oxford University Press tre volumi nella serie The Oxford Handbook of Applied Ethnomusicology, curati insieme a Jeff Todd Titon: Theory, Method, Sustainability, and Conflict; Public Ethnomusicology, Education, Archives, and Commerce; De-Colonisation, Heritage, and Advocacy.

Il seminario si svolgerà in modalità telematica. Coloro che sono interessati a partecipare potranno collegarsi via Zoom con l'ID: 885 5223 2968

Scarica la locandina dell'evento.
Sono invitati a partecipare i dottorandi, gli specializzandi, gli studenti e tutti gli interessati.

Il Direttore del Dipartimento
prof. J. Bonetto

Giornata di studi "Il manoscritto purpureo dalla Tarda antichità al Novecento" (1 dicembre 2020 - ore 9:30; ZOOM Meeting)

Il giorno martedì 1 dicembre 2020 6 giugno 2019, presso la piattaforma ZOOM (https://unipd.zoom.us/j/82377665851) dalle ore 9:30 alle ore 17:30, si terrà una giornata di studio sul tema "Il manoscritto purpureo dalla Tarda antichità al Novecento" (Coordinamento scientifico a cura di Fabrizio Crivello, Teresa D’Urso e Federica Toniolo) con il seguente programma:

Prima sessione, modera Giulia Orofino
ore 9.30 Teresa D’Urso: Un progetto di ricerca sui manoscritti purpurei: temi e prospettive
ore 9.40 Maurizio Aceto: Dal mito alla diagnostica: evidenze analitiche sui codici purpurei
ore 10.00 Lucinia Speciale: Il dubbio di Pilato. La sequenza del processo di Cristo nel codice di Rossano
ore 10.20 Massimo Bernabò: Dove furono fatti i tre manoscritti purpurei tardoantichi miniati?
ore 10.40 Discussione
ore 11.10 Pausa
ore 11.30 Fabrizio Crivello: Per una geografia dei manoscritti purpurei carolingi: scriptoria e scuole
ore 11.50 Alessandra Perriccioli: Da Oviedo a Cava a Salerno? Un rotolo in pergamena tinta di età romanica
ore 12.10 Discussione
ore 12.40 Pausa

Seconda sessione, modera Elisabetta Caldelli
ore 14.30 Chiara Ponchia: La pergamena tinta nei primi codici di Bartolomeo Sanvito
ore 14.50 Laura Zabeo: Le “Rose Horae” di Belbello da Pavia
ore 15.10 Andrea Improta: Il revival dei codici purpurei nel Quattrocento Aragonese
ore 15.30 Discussione
ore 16.00 Pausa
ore 16.20 Video documentario: Pagine purpuree dalla Biblioteca Nazionale “Vittorio Emanuele III” di Napoli
ore 16.40 Federica Toniolo: Nestore Leoni e i codici della Guerra
ore 17.00 Discussione e conclusioni

Segreteria organizzativa: Alessia Marzo (alessia.marzo@unito.it) e Giulia Simeoni (giulia.simeoni.1@phd.unipd.it)

Per garantire la sicurezza di relatori e uditori, la giornata di studi si svolgerà totalmente online. I lavori potranno essere seguiti sulla piattaforma Zoom utilizzando il seguente link: https://unipd.zoom.us/j/82377665851

I partecipanti sono invitati a entrare nella stanza già a partire dalle ore 9 in modo tale da verificare le connessioni audio e video. Questo tempo sarà dedicato a risolvere eventuali difficoltà e rispettare l’orario di inizio del webinar (ore 9.30).

Scarica la locandina dell'evento.
Sono invitati a partecipare i dottorandi, gli specializzandi, gli studenti e tutti gli interessati.

Il Direttore del Dipartimento
prof. J. Bonetto

Seminario, 17 novembre 2020 "Dal micro al macro: strumenti per conoscere, analizzare e ricostruire gli edifici di età romana della Regio X – Venetia et Histria" (piattaforma ZOOM)

Il giorno 17 novembre 2020 si terrà su piattaforma Zoom (https://unipd.zoom.us/j/82144788519 - partecipazione libera) il seminario conclusivo del progetto innovativo studenti 
"Dal micro al macro: strumenti per conoscere, analizzare e ricostruire gli edifici di età romana della Regio X – Venetia et Histria" con il seguente programma:

9:30
Caterina Previato, Materiali e forme del costruire in Italia settentrionale in età romana: storia degli studi e prospettive di ricerca

9:50
Matteo Volpin, Il  teatro romano di Padova: dalle materie prime alle tecniche costruttive

10:10
Eliana Bridi, Il teatro romano di Verona: materiali, tecniche costruttive e maestranze

10:30
Luca Doria, Gli anfiteatri romani di Verona, Padova e Pola: caratteristiche materiche e tecnico-costruttive

10:50
Alessandra Brunelli, Vittoria Scaroni, Edilizia pubblica di età romana a Brescia

11:10
Giulia Bonatti, Materiali e tecniche costruttive 
di età romana: il caso studio della villa “Grotte 
di Catullo” a Sirmione (BS)

11:30
Anna Lava, Martina Naso, Vicenza romana: 
il criptoportico e l'acquedotto

11:50
Chiara Girotto, Costruire a Treviso in 
età romana: prime note

12:10
Sara Balcon, Costruire in età romana nel Bellunese: tra pietra e legno

12:30
Luca Filoni, Gli apparati difensivi di Trento
in età romana

Sono invitati a partecipare i dottorandi, gli specializzandi, gli studenti e tutti gli interessati.
Scarica la locandina dell’evento.

Il Direttore del Dipartimento
prof. J. Bonetto

Premio Giulio Andreolli - Fare paesaggio "Progetto Archeologia partecipata nell’Alto Garda Trentino" (12 novembre 2020 - ore 15)

La giuria del ‘Premio Giulio Andreolli - Fare paesaggio’ ha conferito la ‘menzione qualità’ al progetto Archeologia partecipata nell’Alto Garda Trentino promosso dal Dipartimento dei Beni Culturali dell’Università di Padova.
L’iniziativa, svolta dall'insegnamento di Archeologia Medievale, è stata strutturata in 5 edizioni della Summer school di ricerca partecipata in collaborazione con alcuni centri di ricerca trentini (MAG, MUSE) e tenuta in 5 località dell’Alto Garda (Campi 2014, Drena 2015, Bolognano 2016, Massone 2017, Nago 2018).
La ricerca partecipata è un approccio che, oltre a comunicare ed educare nei metodi e nei risultati della pratica archeologica, vede il coinvolgimento attivo delle comunità locali nel processo di ricerca in tutte le sue fasi: dalla definizione degli obiettivi progettuali, allo svolgimento dell’indagine, alla valorizzazione, disseminazione e uso dei risultati. La ricerca, condotta da docenti e studenti, coinvolge anche i comuni, le istituzioni culturali, sportive, naturalistiche, i singoli studiosi e gli abitanti di questi insediamenti, impegnati in un percorso volto alla conoscenza del proprio paesaggio. L’obiettivo dell’iniziativa è la ricostruzione del quadro storico territoriale. Tale finalità è perseguita attraverso la raccolta di documentazione cartografica, e lo scambio di saperi ed esperienze tra la popolazione locale e gli specialisti. La Scuola investe una pluralità di approcci e offre alle istituzioni uno spunto per affrontare questioni relative alla conservazione del proprio patrimonio storico culturale, alla sostenibilità ambientale e alla salvaguardia della biodiversità.

La cerimonia di chiusura verrà trasmessa giovedì 12 novembre alle 15 in diretta streaming.

Gli esiti del Premio con l'elenco di tutti i progetti partecipanti e il catalogo sono disponibili sul sito www.paesaggiotrentino.it nella sezione dedicata al Premio.

Seminario "Le symbole musical dans les commentaires aux psaumes de saint Augustin" (5-6 novembre 2020)

Nei giorni giovedì 5 e venerdì 6 novembre 2020, alle ore 12.30, la Prof.ssa Laurence Wuidar (Bologna, Studio Filosofico Domenicano) terrà un seminario sul tema “Le symbole musical dans les commentaires aux psaumes de saint Augustin”.
Le conferenze, inserite nell’ambito del corso di Teorie Musicali (Prof. Marina Toffetti), delle iniziative per l’internazionalizzazione della didattica e dei seminari per i dottorandi, si terranno esclusivamente in modalità da remoto (ZOOM Meeting ID: 999 3800 9305).

Il seminario si rivolge agli studenti della Scuola di Dottorato in Storia, Critica e Conservazione dei Beni Culturali e dei corsi di Laurea Triennale in Discipline delle Arti, della Musica e dello Spettacolo, di Laurea Triennale in Conservazione dei Beni Artistici e Musicali e di Laurea Magistrale in Scienze dello Spettacolo e della Produzione Multimediale.

Sono invitati tutti gli interessati.
Scarica la locandina dell’evento.

Il Direttore del Dipartimento
Jacopo BONETTO

Autumn Workshop - Mutual Images Research Association (6-7 novembre 2020)

Nei giorni 6 e 7 novembre 2020 si terrà l’Autumn Workshop della Mutual Images Research Association (MIRA), organizzato e patrocinato dal Dipartimento dei Beni Culturali, con il co-patrocinio dell’Università di Vigo (Spagna), a cura del prof. Alberto Zotti e del dott. Marco Bellano.

Il Workshop, dal tema “The Journey Around the World Through Images: From the 19th Century to the Contemporary Age”, costituisce il punto d’arrivo del progetto di ricerca dal medesimo titolo, coordinato dal prof. Zotti e inserito nel quadro del Progetto di Sviluppo di Dipartimento.

Questo laboratorio interdisciplinare intende inquadrare il tema del viaggio simulato in chiave storica ed estetica, negli ambiti della fotografia, del cinema e dell’animazione, esplorando inoltre le specificità espressive dell’immagine stereoscopica, della realtà aumentata e di quella virtuale.

A causa delle regole per il contenimento del virus COVID-19, il Laboratorio si terrà esclusivamente online. Coloro che sono interessati a partecipare potranno collegarsi via Zoom: https://unipd.zoom.us/j/85218012910

Sito di riferimento
Program: The Journey Around the World Through Images

Contatti
alberto.zotti@unipd.it
marco.bellano@unipd.it

Per MIRA:
maxime.danesin@gmail.com

Sono invitati a partecipare i docenti, i dottorandi, gli specializzandi, gli studenti e tutti gli interessati.
Scarica il programma dell'evento in formato PDF.

Giornata inaugurale dell’A.A. 2020/2021 della Scuola di Specializzazione Beni Archeologici (23 ottobre 2020 - Aula Diano)

Il giorno venerdì 23 ottobre 2020 alle ore 9:00 presso l'Aula Diano di Palazzo Liviano si terrà la Giornata inaugurale dell’A.A. 2020/2021 della Scuola di Specializzazione Beni Archeologici con il seguente programma:

9:00-9.15 Saluti e presentazione della giornata
Prof. Massimo Vidale (Direttore della Scuola di Specializzazione in Beni Archeologici)

9.20-12:00 Presentazione dei corsi per l’A.A. 2020/2021 da parte dei docenti
12:00-12:30 Interventi della dott.ssa Elena Pettenò (Soprintendenza di Padova) e della Dott.ssa Alessandra Lighezzolo (Ufficio stage e tirocini Università degli Studi di Padova)

12:30-13:30 Conferenza del Dr. Andreas Steiner (Direttore della rivista Archeo) sul tema "Il Ruolo dell'archeologia in Terra Santa nel quadro del conflitto Israelo-Palestinese"

Sono invitati a partecipare i dottorandi, gli specializzandi, gli studenti e tutti gli interessati.
Scarica la locandina dell’evento.

Il Direttore della Scuola di Specializzazione in Beni Archeologici
prof. M. Vidale

Il Direttore del Dipartimento
prof. J. Bonetto

Progetto LANIFICA - Giornata di Studio conclusiva del Progetto Starting Grants Cariparo (Bando 2015)

Il giorno venerdì 16 ottobre 2020 si terrà la Giornata di Studio conclusiva del Progetto Starting Grants Cariparo (Bando 2015) "Lanifica. Il ruolo della donna nella produzione tessile di età romana: le evidenze dai contesti funerari dell’Italia settentrionale e delle province nordoccidentali".
Il progetto, finanziato dalla Fondazione Cariparo (Starting Grants, Bando 2015) e condotto dal Dipartimento dei Beni Culturali dell’Università di Padova, ha come obiettivo la ricostruzione del contesto sociale e ideologico in cui viveva e agiva la donna romana, con particolare attenzione al suo ruolo nella manifattura tessile. Tale obiettivo è stato perseguito attraverso la raccolta e l’analisi degli strumenti tessili contenuti nei corredi funerari, i quali, accanto alle testimonianze iconografiche e letterarie, costituiscono una ricca fonte di informazioni sul rapporto tra attività tessile e mondo femminile.
Durante il workshop verranno esposti i risultati preliminari della ricerca e verranno messi a confronto con studi condotti sul medesimo tema da diversi ricercatori italiani e stranieri in territori ed epoche differenti. L’incontro sarà un’occasione per fare il punto su questa importante tematica e per dare nuovo stimolo a ulteriori approfondimenti.

A causa delle regole per il contenimento del virus COVID-19, solo i relatori e alcuni invitati potranno accedere alla Sala Sartori. Coloro che sono interessati a partecipare
alla conferenza potranno collegarsi via Zoom: https://unipd.zoom.us/j/82674144757

Contatti
mariastella.busana@unipd.it
denis.francisci@unipd.it

Sono invitati a partecipare i dottorandi, gli specializzandi, gli studenti e tutti gli interessati.
Scarica il programma e la locandina dell'evento (formato PDF).

Il Direttore del Dipartimento
Jacopo BONETTO

Corso di Dottorato: incontro di benvenuto martedì 6 ottobre 2020

I dottorandi del 36° ciclo sono inviati per un incontro di benvenuto alla presenza del Coordinatore, prof.ssa Federica Toniolo, alle ore 11:00 di martedì 6 ottobre presso l'Aula Diano a Palazzo Liviano.

Aggiornamento: modalità di svolgimento dell'attività didattica della prima settimana (28/9-2/10)

Gentili studenti,
a causa del protrarsi delle attività di adeguamento tecnologico delle aule, comunico che tutte le lezioni della prima settimana (28/9-2/10) del primo semestre saranno tenute in modalità telematica. I docenti manterranno stretti rapporti di interazione attraverso la pagina moodle del proprio insegnamento e svolgeranno le lezioni del corso tramite l'ID Zoom fornito in precedenza.
Tutte le modalità (organizzazione della classe, registrazioni e caricamenti dei contenuti) saranno specificate da ciascun docente nel corso della prima lezione.

Un cordiale saluto,
Il Direttore del DBC
Prof. Jacopo Bonetto