Notizie relative alla categoria: Sc. Spec. Beni Archeologici

MISSIONE ARCHEOLOGICA A NORA 2022 – ELENCO DEGLI STUDENTI SELEZIONATI

Responsabile: prof. Jacopo Bonetto

Si comunica qui di seguito l’elenco degli studenti selezionati per la campagna di ricerche a Nora, ripartiti nei due turni di scavo:

SELEZIONATI PRIMO TURNO (28 AGOSTO – 17 SETTEMBRE 2022)
1. Sara Balcon
2. Beatrice Bandini
3. Sofia Cecchetti
4. Noemi Dall’Ava
5. Giulio Alberto Da Villa
6. Romane Desarbre
7. Marco Donà
8. Luca Doria
9. Anna Dotta
10. Anna Favero
11. Valentina Virginia Ferraris
12. Luca Filoni
13. Nicolò Frigo
14. Chiara Girotto
15. Giacomo Martellozzo
16. Caterina Massucco
17. Giacomo Moro
18. Martina Naso
19. Matteo Novella
20. Nuria Pedrazzoli
21. Ian Regueiro Salcedo
22. Tommaso Salvagnini
23. Giulia Trabacchin
24. Giada Tronca
25. Sebastiano Visentin
26. Luca Zandonà

SELEZIONATI SECONDO TURNO (18 SETTEMBRE – 8 OTTOBRE 2022)
1. Paola Baggio
2. Sara Balcon
3. Giulia Baldan
4. Leonardo Pio Barletta
5. Alberto Basso
6. Eugenio Bigo
7. Giulia Bonaventura
8. Zeno Caneva
9. Claudia Casagrande
10. Elisa Consolo
11. Luca Doria
12. Fabiana Faccioni
13. Luca Filoni
14. Matteo Fusari
15. Giordano Galeazzi
16. Chiara Girotto
17. Dominika Walentyna Kaszubska
18. Sofia Nardin
19. Nuria Pedrazzoli
20. Loris Poletto
21. Federico Quintarelli
22. Ennio Salomone
23. Vittoria Scaroni
24. Francesca Tambaro
25. Giulia Tiburli Marini
26. Elena Tomasello
27. Chiara Turrisi

Per informazioni: progettonora.dbc@unipd.it

Presentazione del libro, 1 giugno 2022 "Trentino e Sudtirolo tra la fine del bronzo antico e l’inizio dell’età del ferro" (Aula S, Palazzo Liviano)


Nell’ambito del corso di Protostoria Europea del Prof. Michele Cupitò, mercoledì 1 giugno 2022 alle ore 12:30 in aula S a Palazzo Liviano, il prof. Umberto TECCHIATI (Università di Milano) presenterà  il volume "Trentino e Sudtirolo tra la fine del bronzo antico e l’inizio dell’età del ferro" di Massimiliano Di Pillo.

Il seminario può  essere seguito anche on line su piattaforma ZOOM (ID 818 6771 3957).
Sono invitati a partecipare i dottorandi, gli specializzandi, gli studenti e tutti gli interessati.

Scarica la locandina dell'evento in formato PDF.

Il Direttore del Dipartimento
Jacopo BONETTO

Laboratorio di disegno di materiali della prima età del ferro dal sito della Questura di Padova (26/27 maggio 2022 – 8, 9, 10 giugno 2022)


Referenti: Prof. Massimo Vidale, dr. Vanessa Baratella, dr. Andrea Giunto, dr. Francesca Adesso, Silvia Tinazzo
26/27 maggio 2022 – 8, 9, 10 giugno 2022

Descrizione:
Il Laboratorio offre un'introduzione di base alla teoria e alla prassi del disegno scientifico dei materiali archeologici. L'attività didattica si concentrerà su manufatti provenienti dallo scavo del sito della Questura di Padova, databili all'VIII secolo a.C., quindi alla prima fase di proto-urbanizzazione della città. Gli studenti apprenderanno i principi fondamentali del disegno e si addestreranno su materiali diversi: osso/palco di cervo, pietra, ma soprattutto ceramica. Un aspetto innovativo è che i manufatti ceramici saranno riprodotti graficamente senza incollaggio dei frammenti, e manipolandoli con opportune precauzioni per impedirne qualsiasi contaminazione chimica, dato che una parte campionaria sarà successivamente avviata ad analisi archeometrica delle sostanze organiche assorbite nelle pareti.
Nel corso delle sessioni di training ai partecipanti saranno impartite anche informazioni specifiche sulla diagnosi delle tecniche costruttive dei vasi e le relative implicazioni socio-economiche.

Modalità di svolgimento:
Il laboratorio avrà la durata di 5 giorni, distribuiti in 3 settimane di lavoro, nei giorni 26 e 27 maggio, 8, 9 e 10 giugno 2022. Le attività saranno svolte presso il Laboratorio di Archeologia di Ponte di Brenta, Via delle Ceramiche 28

Posti disponibili e CFU:
6 posti, 3 CFU

Laboratorio aperto agli iscritti ai corsi:
Laurea Triennale in Archeologia; Laurea Magistrale in Scienze Archeologiche (Metodi e prospetti-ve per lo studio delle culture; Applied sciences to cultural heritage materials and sites); Scuola di Specializzazione in Beni Archeologici. Alla domanda di iscrizione dovrà allegarsi un breve curriculum contenente: dati anagrafici; indirizzo e-mail istituzionale; matricola; esami sostenuti e valutazione; esperienza di scavo; materia di laurea (se concordata).
I curricula dovranno pervenire agli indirizzi: vanessa.baratella@unipd.it e massimo.vidale@unipd.it entro il 24 maggio 2022.
Gli studenti selezionati saranno contattati personalmente all’indirizzo di posta elettronica indicato.

Progetto San Basilio di Ariano nel Polesine, scavo archeologico dell’insediamento preromano (29 agosto – 23 settembre 2022)

Direzione scientifica: prof.ssa Silvia Paltineri

Dalla fine di agosto al 23 settembre 2022 si svolgerà la quarta campagna di scavo nell’insediamento preromano di San Basilio di Ariano nel Polesine, un centro che fra il VI e il IV secolo a.C. si trovava su una duna costiera ed era frequentato da Etruschi, Greci e Veneti. I principali obiettivi scientifici della missione archeologica 2022 sono l’approfondimento dell’indagine nelle strutture individuate nelle campagne 2019 e 2021, l’individuazione di nuove strutture abitative relative alla fase di attivazione del sito e la ricostruzione del paesaggio antico.

La partecipazione alla campagna di scavo è riservata a studenti del Corso di Dottorato in Storia, Critica e Conservazione dei Beni Culturali, a studenti della Scuola di Specializzazione in Beni Archeologici e a studenti dei corsi di Laurea Magistrale in Scienze Archeologiche e Triennale in Archeologia.

Periodo
Turno I: 29 agosto – 9 settembre 2022
Turno II: 12 settembre – 23 settembre 2022

Posti disponibili: 10 a turno. L’Università garantisce vitto e alloggio.
CFU: La partecipazione a un turno di scavo darà diritto all’acquisizione di 5 CFU.

Requisiti
Per partecipare alla missione archeologica gli studenti dovranno aver effettuato la visita medica presso il Servizio di Medicina Preventiva dei Lavoratori Universitari dell’Università di Padova ed essere in possesso dell’attestato del Corso per la Sicurezza nei Cantieri Archeologici. Per prenotare la visita medica e per informazioni sul corso per la sicurezza si prega di rivolgersi in tempi utili alla sig.ra Michela Milanato (Segreteria Didattica): tel. 0498274573, e-mail: michela.milanato@unipd.it

Iscrizioni
Per partecipare è necessario inviare la richiesta a silvia.paltineri@unipd.it entro il 5 giugno 2022.
La richiesta dovrà essere corredata da un curriculum vitae (comprensivo di eventuale voto di Laurea, titolo della Tesi ed esami sostenuti) e dall’indicazione relativa alla preferenza per il turno/i turni di scavo. Non saranno prese in considerazione domande di partecipazione incomplete, inviate da indirizzi di posta non istituzionali o pervenute oltre la data di scadenza.
Gli studenti selezionati saranno contattati via e-mail all'indirizzo di posta istituzionale e, contestualmente, verranno informati in merito alla data e all’orario del primo incontro organizzativo.

Attività di scavo 2022 - Archeologia medievale (Prof. A. Chavarria)


Il Dipartimento dei Beni Culturali dell’Università di Padova (Insegnamento di Archeologia medievale, Prof. A. Chavarría) condurrà nei mesi di aprile-settembre 2022 le seguenti attività:

  • Scavo archeologico della Rocca di Monselice (20 aprile – 3 giugno 2022): 3 turni;
  • Scavo archeologico della chiesa di San Cipriano (Rab, Croazia) (30 maggio – 11 giugno 2022): 1 turno;
  • Summer School di Archeologia Partecipata-Progetto Monte Baldo (17 luglio – 30 luglio 2022): 1 turno;
  • Scavo archeologico della chiesa di San Giovanni di Castelseprio (22 agosto – 23 settembre 2022): 2 turni.

Requisiti: Le attività sono rivolte agli studenti del corso di Laurea Triennale in Archeologia, del corso di Laurea Magistrale in Scienze Archeologiche, della Scuola di Specializzazione in Beni Archeologici e del Corso di Dottorato in Storia, Critica e Conservazione dei Beni Culturali.

Per partecipare agli scavi archeologici gli studenti dovranno avere effettuato la visita medica presso il Servizio di Medicina Preventiva dei Lavoratori Universitari dell'Università di Padova ed essere in possesso dell'attestato del Corso per la Sicurezza nei Cantieri Archeologici.

Per richiedere la partecipazione è necessario scrivere una mail a chavarria@unipd.it allegando un breve curriculum che indichi anno e corso di laurea, esami e laboratori eseguiti, esperienza pregressa di scavo e motivazione per la partecipazione all’attività. Gli studenti selezionati saranno contattati personalmente all'indirizzo di posta elettronica istituzionale.

Per informazioni scrivere a: chavarria@unipd.it

Scavi archeologici ad Aquileia: teatro romano (campagna di scavo 2022)

Prof. A.R.

I turno di scavo: 27 giugno - 15 luglio
II turno di scavo: 18 luglio - 5 agosto

Lo scavo è riservato a studenti del Corso di Laurea triennale in Archeologia, a studenti della Laurea magistrale in Scienze Archeologiche, a Specializzandi in Beni Archeologici e Dottorandi.

Saranno selezionati 16 operatori distribuiti nei due turni di scavo.

Per partecipare allo scavo gli studenti dovranno raggiungere in forma autonoma la località sede dell’attività didattica, avere effettuato la visita medica presso il Servizio di Medicina Preventiva dei Lavoratori Universitari dell'Università di Padova, essere in possesso dell’attestato del Corso per la Sicurezza nei Cantieri Archeologici.
Per prenotare la visita medica e per informazioni sul Corso per la sicurezza si prega di rivolgersi alla sig.ra Michela Milanato (segreteria didattica): 049 8274573 - michela.milanato@unipd.it

Per richiedere la partecipazione, entro il 25 maggio 2022, è necessario scrivere a andrea.ghiotto@unipd.it, indicando il turno o i turni di scavo per cui si è disponibili e allegando un breve curriculum con le seguenti informazioni: dati anagrafici, anno di iscrizione, numero di matricola, indirizzo e-mail, elenco degli esami sostenuti e relativi voti, materia di Laurea (se definita), eventuali precedenti esperienze di scavo e/o di rilievo e/o di studio e disegno di materiali, eventuali altre richieste di partecipazione a scavi archeologici per l’anno in corso.

Gli studenti selezionati saranno contattati entro il 31 maggio all'indirizzo di posta elettronica indicato. In tale circostanza sarà specificata anche la data di un incontro organizzativo preliminare per i partecipanti.

Per gli studenti dei corsi di laurea triennale e magistrale, la partecipazione a un turno di scavo corrisponde alla frequenza del corso “Scavo e studio delle città antiche: Aquileia (1 e 2)” (prof. A.R. Ghiotto, 6 CFU).

Informazioni: andrea.ghiotto@unipd.it - anna.riccato@phd.unipd.it



Missione archeologica di Nora - Campagna di ricerche 2022 (Prof. J. Bonetto)


Il Dipartimento dei Beni Culturali dell’Università di Padova (prof. J. Bonetto) condurrà nei mesi di settembre-ottobre 2022 l’annuale campagna di indagini archeologiche presso l’antica città di Nora (Pula, CA).

La partecipazione allo scavo è prevista per gli studenti del corso di Laurea Triennale in Archeologia, del corso di Laurea Magistrale in Scienze Archeologiche, della Scuola di Specializzazione in Beni Archeologici e del Corso di Dottorato in Storia, Critica e Conservazione dei Beni Culturali.

Sede: Pula (CA)

Descrizione delle attività:
- Scavo della necropoli fenicia e punica
- Scavo dell’edificio pubblico alle pendici del colle di Tanit
- Scavo della città romana (edificio ad est del foro)
- Analisi e rilievo dei monumenti
- Studio dei reperti ceramici
- Studio degli intonaci dipinti
- Studio dei reperti osteodentari

Periodo:
28 agosto - 17 settembre 2022 (I turno);
18 settembre - 7 ottobre 2022 (II turno).

Disponibilità: da definire.
CFU:
La partecipazione a un turno di scavo corrisponde alla frequenza del corso "Scavo e studio delle città antiche: Nora (1 e 2)" (prof. J. Bonetto) e darà diritto all’acquisizione dei 6 CFU.
Requisiti: Lo scavo è rivolto agli studenti del corso di Laurea Triennale in Archeologia, del corso di Laurea Magistrale in Scienze Archeologiche, della Scuola di Specializzazione in Beni Archeologici e del Corso di Dottorato in Storia, Critica e Conservazione dei Beni Culturali.

Per partecipare allo scavo gli studenti dovranno avere effettuato la visita medica presso il Servizio di Medicina Preventiva dei Lavoratori Universitari dell'Università di Padova, essere in possesso dell'attestato del Corso per la Sicurezza nei Cantieri Archeologici.

Per richiedere la partecipazione, entro il 27 maggio 2022, è assolutamente necessario compilare il modulo di iscrizione al link qui di seguito, con indicazione di uno o più turni di scavo:
https://elearning.unipd.it/scienzeumane/course/view.php?id=12646

La lista definitiva dei partecipanti sarà pubblicata entro il 10 giugno 2022.


Gli studenti selezionati saranno contattati personalmente via e-mail all'indirizzo di posta istituzionale, nella quale verranno specificati anche la data e l’orario dell’incontro organizzativo. Ogni assenza dovrà essere giustificata.

Per informazioni scrivere a:
progettonora.dbc@unipd.it

Progetto "San Basilio di Ariano nel Polesine: scavo archeologico dell’insediamento di età romana" (maggio-giugno 2022)

Direzione scientifica: prof.ssa Caterina Previato - dott.ssa Giovanna Falezza

Tra il 23 maggio e il 17 giugno 2022 si svolgerà la prima campagna di indagini archeologiche presso l’insediamento romano di San Basilio di Ariano nel Polesine nell’ambito di un progetto congiunto dell’Università di Padova, della Soprintendenza ABAP di Verona, Rovigo e Vicenza e della Fondazione Cariparo.
San Basilio, che oggi è un piccolo paese nell’area del Delta del Po, in epoca antica fu un insediamento di grande importanza con funzione di snodo commerciale in virtù della sua posizione strategica: si trovava infatti a breve distanza dal mare Adriatico e dal fiume Po. Dopo una prima frequentazione tra il VI e il V secolo a.C., il sito conobbe enorme fortuna in età romana in seguito alla realizzazione della via Popilia, strada di collegamento tra Rimini e Adria. Il suo ruolo di punto di contatto tra vie di terra e vie d’acqua fece sì che l’insediamento di San Basilio venne progressivamente trasformato in una stazione stradale, ricordata nella Tabula Peutingeriana con il nome di “Mansio Hadriani” (o “Radriani”).

La campagna di scavo 2022 si concentrerà sulla villa romana, un edificio già parzialmente indagato tra il 1977 e il 1980 e poi reinterrato, di cui si conosce solo una minima parte. Le indagini del 2022 mirano a riprendere lo scavo della villa al fine di definirne estensione, articolazione interna e cronologia, nonché di comprendere il suo rapporto con il vicino fiume e con la via Popilia.

Periodo:
Turno I: 23 maggio-3 giugno 2022

Turno II: 5-17 giugno 2022

Posti disponibili:
10 a turno. L’Università garantisce vitto e alloggio.

CFU:

La partecipazione ad un turno di scavo darà diritto all’acquisizione di 5 CFU.

Iscrizioni:
Gli interessati a partecipare sono pregati di inviare via mail la propria richiesta di partecipazione a caterina.previato@unipd.it entro il 30 aprile 2022. La richiesta dovrà essere corredata da un curriculum vitae comprensivo di dati anagrafici, anno di iscrizione, numero di matricola, indirizzo e-mail, elenco degli esami sostenuti e relativi voti, materia di Laurea (se definita), eventuali precedenti esperienze di scavo e/o di rilievo e/o di studio e disegno di materiali e un eventuale interesse per questi ultimi. È necessario inoltre indicare la propria preferenza per uno o più turni di scavo. La partecipazione è aperta a studenti del corso di Laurea Triennale in Archeologia, del corso di Laurea Magistrale in Scienze Archeologiche, della Scuola di Specializzazione in Beni Archeologici e del Corso di Dottorato in Storia, Critica e Conservazione dei Beni Culturali.
La lista definitiva dei partecipanti sarà pubblicata nel corso della prima settimana di maggio 2022. Gli studenti selezionati saranno contattati personalmente via e-mail, nella quale verranno specificati anche la data e l’orario dell’incontro organizzativo. Per partecipare allo scavo gli studenti dovranno avere effettuato la visita medica presso il Servizio di Medicina Preventiva dei Lavoratori Universitari dell'Università di Padova, essere in possesso dell'attestato del Corso per la Sicurezza nei Cantieri Archeologici. Per prenotare la visita medica e per informazioni sul corso per la sicurezza si prega di rivolgersi in tempi utili alla signora Michela Milanato (Segreteria Didattica): tel. 0498274573, e-mail: michela.milanato@unipd.it

12-13 aprile 2022, Dimitri Van Limbergen "Nuove ricerche sulla produzione del vino e dell’olio nel mondo romano" (Aula 5, Palazzo del Capitanio)

Internazionalizzazione dei Corsi di Laurea
Nuove ricerche sulla produzione del vino e dell’olio nel mondo romano
Referente prof. Maria Stella Busana

 
I giorni 12 e 13 aprile 2022 presso Palazzo del Capitanio, aula 5 (Piazza Capitaniato, 3 - Padova) Dimitri Van Limbergen (Ghent University, Department of Archaeology) terrà due lezioni con il seguente programma:

12 aprile 2022, ore 12.30-14.00
Archaeology of wine and oil in the Roman Mediterranean: aspects of cultivation and production, possibilities and problems of our sources

13 aprile 2022, ore 12.30-14.00
New themes and approaches to the study of viticulture and wine production in the Roman world

Sarà possibile seguire le due lezioni anche attraverso la piattaforma Zoom unipd.link/seminariovanlimbergen
Sono invitati a partecipare i dottorandi, gli specializzandi, gli studenti e tutti gli interessati.
Scarica la locandina dell'evento in formato PDF.

Il Direttore del Dipartimento
Jacopo BONETTO

V ciclo di Seminari 'Costruire, costruttori, costruzioni in età romana' - Aprile, Maggio 2022

Tra aprile e maggio 2022 presso l’Università di Padova si
svolgerà il quinto ciclo di incontri dedicati all’architettura e all’edilizia del mondo classico, in cui studiosi ed esperti italiani e stranieri presenteranno i risultati delle loro più recenti ricerche.
Le conferenze sono rivolte agli studenti dei corsi di laurea in Archeologia e Scienze Archeologiche, agli allievi della Scuola di Specializzazione e del Corso di Dottorato, così
come a tutti gli interessati.

L'architettura di Leptis Magna in età giulio-claudia
Giorgio Rocco (Politecnico di Bari)
Lunedì 4 aprile 2022, ore 15:00
Sala Sartori - Palazzo Liviano

Tecniche di ricostruzione e cultura sismica negli ultimi anni di Pompei
Hélène Dessales (Ecole normale supérieure, Paris)
Martedì 26 aprile, ore 15:00
Sala Sartori - Palazzo Liviano

Signa lapicidinarum e tracciati di cantiere su materiali lapidei: processi di costruzione e organizzazione del lavoro nel mondo romano
Serena Vinci (UNED, Madrid)
Martedì 3 maggio, ore 15:00
Aula Diano - Palazzo Liviano

Sono invitati a partecipare i dottorandi, gli specializzandi, gli studenti e tutti gli interessati.
Scarica la locandina dell'evento in formato PDF.

Il Direttore del Dipartimento
Jacopo BONETTO