Presentazione del progetto "Armonie composte. Ciclo di seminari sul paesaggio monastico" e del volume “Il paesaggio costruito. Il paesaggio nell’arte” | Dipartimento dei Beni Culturali:

Presentazione del progetto "Armonie composte. Ciclo di seminari sul paesaggio monastico" e del volume “Il paesaggio costruito. Il paesaggio nell’arte”

Mercoledì 28 febbraio, alle ore 17.30 presso il Museo Diocesano di Padova verrà presentato il progetto “Armonie composte. Ciclo di seminari sul paesaggio monastico” ed il volume “Il paesaggio costruito. Il paesaggio nell’arte” a cura di Gianmario Guidarelli e Elena Svalduz.

L’Abbazia di Praglia e l’Università degli Studi di Padova hanno avviato, nel 2015, un rapporto di collaborazione al fine di favorire la conoscenza del sistema benedettino di progettazione e cura del territorio, basato sulla peculiare impostazione della vita comunitaria indicata dalla Regola di san Benedetto e in generale da tutto il pensiero monastico da essa ispirato.

Il progetto Armonie Composte (grazie ad un comitato scientifico, coordinato da Gianmario Guidarelli e Elena Svalduz) si propone come una occasione di un largo confronto tra numerose discipline, che si è concretizzata in un ciclo di incontri seminariali a cadenza annuale sul tema del paesaggio monastico nelle sue molteplici valenze per interpretare (e quindi tutelare) il territorio che di questo intervento è esito storico.
L’intero progetto è sostenuto e patrocinato dalla Università degli Studi di Padova e dai due dipartimenti di Beni Culturali (DBC) e di Ingegneria Civile, Edile ed Ambientale (DICEA).

In questa occasione si presenta la collana  “Armonie composte. Paesaggi” per i tipi della Padova University Press, che raccoglie gli atti dei seminari.
In particolare, verrà presentato a cura di Andrea Nante (direttore del Museo Diocesano di Padova) il primo volume Armonie composte. Il paesaggio costruito, il paesaggio nell’arte (a cura di Gianmario Guidarelli e Elena Svalduz), atti del seminario del 2016, la cui pubblicazione è stata possibile grazie al sostegno della Fondazione Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo.
Intervengono Norberto Villa osb (abbazia di Praglia), Giovanna Valenzano (Università degli Studi di Padova, prorettore al patrimonio artistico) e Luca Illetterati (Università degli Studi di Padova, direttore della Padova University Press).
Il progetto “Armonie composte”, sarà presentato dai curatori Gianmario Guidarelli e Elena Svalduz.

Al termine della presentazione, Il Consorzio Vini Colli Euganei offrirà un momento conviviale con lo spritz euganeo al Fior d'Arancio

Per informazioni: Museo Diocesano di Padova, Palazzo Vescovile,  Piazza Duomo 12, 35141 Padova, tel. 0498761924

Scarica la locandina dell'evento.