Archeologia Sperimentale | Dipartimento dei Beni Culturali:

Archeologia Sperimentale

LE CERAMICHE DELLE TERRAMARE . UNA RICERCA SPERIMENTALE 

Progetto innovativo degli studenti, 2019/2020

Referenti: Prof. Massimo Vidale (Archeologia dei Processi Produttivi), Irene Caldana

 

Nel periodo compreso tra il 15 e il 30 Ottobre 2020, presso il LASeRT (Laboratorio di Archeologia Sperimentale e Ricerche sulla Tecnologia), presso i Laboratori di Archeologia di Ponte di Brenta (Via delle Ceramiche 28), si terrà un Laboratorio di Archeologia Sperimentale finalizzato alla ricostruzione delle tecniche di manifattura delle ceramiche dell'età del Bronzo Medio e Recente, come recentemente studiate nel corso dello scavo di una capanna-laboratorio ceramico (il più antico mai trovato in Italia) della Terramara di Pilastri. La ricerca si baserà su attività pratiche di replicazione dei vasi. Le attività si svolgeranno nello spazio aperto del LASeRT in pieno rispetto delle norme di sicurezza dettate dall'emergenza sanitaria.

 

La partecipazione comporterà una frequenza di 24 ore, corrispondenti a 3 CFU

Posti disponibili: 8, con eventuali turnazioni

 

Possono presentare domanda gli studenti del Corso di Laurea Triennale in Archeologia, gli studenti del Corso di Laurea Magistrale in Scienze Archeologiche, e quelli della Scuola di Specializzazione in Beni Archeologici.